Maltempo in Bergamasca, cadono massi sulla provinciale 172 ad Almenno San Bartolomeo - BergamoNews
Viabilità

Maltempo in Bergamasca, cadono massi sulla provinciale 172 ad Almenno San Bartolomeo

Nel pomeriggio di domenica, a causa della forte pioggia, sono caduti alcuni massi sulla carreggiata della strada provinciale 172 al km 17 in località Carobais

L’ondata di maltempo che ha colpito la Bergamasca nel corso di domenica 10 settembre non ha risparmiato la Valle Imagna e ha causato alcuni disagi alla viabilità, in particolare ad Almenno San Bartolomeo. Nel pomeriggio della giornata settembrina, a causa della forte pioggia, sono caduti alcuni massi sulla carreggiata della strada provinciale 172 al km 17 in località Carobais dove il pronto intervento della protezione civile di Palazzago ha evitato la chiusura della strada.

“Non appena la protezione civile, che stava monitorando la Valle Imagna, ha notato la criticità, mi ha avvertito ed è intervenuta rimuovendo i massi dalla strada – ci spiega il sindaco di Almenno San Bartolomeo GianBattista Brioschi –. La protezione civile ha poi avvertito gli uomini della Provincia, che stanno monitorando la situazione”.

Dopo lo sgombero dei detriti la strada è rimasta aperta ma la situazione continua ad esser tenuta sotto controllo dal pronto intervento della Provincia di Bergamo e non si escludono ulteriori provvedimenti in caso di aggravamento della situazione del costone da cui sono caduti i massi.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it