BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bando per il Donizetti, i lavori alla Fantino Costruzioni di Cuneo

L'azienda cuneese ha alle spalle, tra gli altri, anche l'intervento di restauro conservativo del Teatro Toselli di Cuneo: scattano ora i tempi necessari all'espletamento delle procedure richieste dal Codice degli Appalti.

Conclusi nel pomeriggio di lunedì 11 settembre – con la seduta pubblica di lettura dei risultati – i lavori della commissione giudicatrice delle 12 proposte pervenute per l’esecuzione del cantiere per il restauro del Teatro Donizetti. Un analisi che è durata circa un mese e che ha registrato la miglior offerta tecnica ed economica (questa con un ribasso del 23,7% sul valore previsto dell’intervento) da parte di un gruppo che vede capofila la Fantino Costruzioni Spa di Cuneo, impresa che ha alle spalle, tra gli altri, anche l’intervento di restauro conservativo del Teatro Toselli di Cuneo.

Scattano ora i tempi necessari all’espletamento delle procedure richieste dal Codice degli Appalti: ci vorranno circa due mesi per la sottoscrizione del contratto e poco più per l’affidamento del cantiere del teatro, considerando i giorni necessari alla verifica della congruità dell’offerta del soggetto risultato primo in graduatoria (come fissato appunto dalla legge) e la “finestra” di alcune settimane prevista per eventuali ricorsi da parte di altre imprese partecipanti al bando. La graduatoria sarà pubblicata martedì mattina sul sito della Fondazione Teatro Donizetti.

“Siamo estremamente soddisfatti dell’esito dei lavori della Commissione giudicatrice – spiega il presidente della Fondazione Teatro Donizetti Giorgio Berta – che ha svolto un’attività di analisi delle proposte rigorosa, responsabile e soprattutto molto approfondita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.