Quantcast
Cornelius più Petagna: l'Atalanta piega il Sassuolo in rimonta - BergamoNews
2-1 a bergamo

Cornelius più Petagna: l’Atalanta piega il Sassuolo in rimonta

Sensi fa vedere i fantasmi ai bergamaschi, poi i due centravanti ribaltano tutti: per gli uomini di Gasperini arrivano i primi tre punti del campionato dopo due ko consecutivi

Tre punti col cuore e con i denti. Sono quelli conquistati dall’Atalanta contro il Sassuolo, in un match che i bergamaschi dovevano vincere a tutti i costi dopo i due ko rimediati contro Roma e Napoli.

Vincere era fondamentale per una classifica che andava mossa assolutamente per togliere quel fastidioso zero. Ma anche per il morale: giovedì c’è la prima di Europa League contro l’Everton e arrivarci reduci da una vittoria può fare la differenza, anche perché gli inglesi si presenteranno con le ossa rotte, battuti sabato 3-0 in casa dal Totthenam.

Sensi ha comunque fatto vedere i fantasmi ai tifosi nerazzurri, finalizzando alla perfezioni un contropiede regalato da una leggerezza di Ilicic al 27 del primo tempo.

La squadra di Gasperini non si è disunita e solo 7′ dopo, al 34′, ha trovato il pari con un’invenzione di Cornelius.

Nella ripresa il gol al 32′ di Petagna – entrato 10′ prima al posto del danese – ribalta tutto: Atalanta avanti dopo qualche sofferenza (e cattivo pensiero) di troppo.

Nel finale Berisha si supera su Ragusa, salvando il risultato in pieno recupero e regalando ai suoi una vittoria fondamentale.

Ora l’Everton fa un po’ meno paura.

LA DIRETTA DEL SECONDO TEMPO:

LA DIRETTA DEL PRIMO TEMPO:

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it