BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il bel gioco ora non basta più: Atalanta, col Sassuolo servono i tre punti

La vittoria contro gli emiliani è fondamentale per classifica e morale. All'Everton penseremo a partire da lunedì

Quanto la sosta per la Nazionale abbia fatto bene all’Atalanta, lo potremo scoprire solo oggi quando i nostri scenderanno in campo per affrontare il Sassuolo.

La Dea è reduce da due sconfitte, pesanti se consideriamo la classifica ma non se analizziamo il gioco, soprattutto quello espresso nella gara di Napoli dove gli uomini di Gasperini hanno offerto una buona prova, finita negativamente solo per la strapotenza dei partenopei.

Ma, per fortuna nostra, non tutte le squadre sono la Roma o il Napoli. Evidente quindi che oggi bisogna necessariamente centrare la vittoria, anche perché il Sassuolo di questo inizio di stagione non pare assolutamente una squadra irresistibile, prova ne sono il pareggio casalingo con il Genoa e la successiva pesante sconfitta patita a Torino, sponda granata.

Lo scorso anno stravincemmo per 3-0 a Reggio Emilia con una prova esemplare, mentre al ritorno ci fu un pareggio per 1-1 molto più complicato del previsto.

Attualmente la squadra emiliana è lontana parente di quella che fu la rivelazione di due stagioni orsono, quando si qualificò per l’Europa League. Ma si tratta comunque di una formazione sempre temibile, soprattutto in fase offensiva ed in particolare sulle fasce dove può contare sulla velocità di due uomini come Berardi e Politano (che, a parer mio, poteva essere un obiettivo per l’attacco nerazzurro nel mercato appena concluso).

Vero che siamo solo alla terza giornata, ma non vincere questa partita potrebbe creare qualche contraccolpo, soprattutto psicologico, e questo sarebbe un bel danno in considerazione dei successivi pressanti impegni che attendono la nostra squadra nelle prossime settimane, a partire da quello europeo di giovedì prossimo contro l’Everton.

Quindi vittoria, per la classifica e per il morale. Agli inglesi penseremo da lunedì.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.