BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Teatro Donizetti, debutta la biglietteria ai Propilei: in vendita il concerto del super tenore fotogallery video

Per tutti gli appassionati e abbonati rimangono invariati orari e giorni di apertura e i recapiti telefonici

Sorge nel cuore del centro cittadino la nuova biglietteria del Teatro Donizetti di Bergamo, attiva da martedì 5 settembre ai Propilei di Porta Nuova. Per tutti gli appassionati e abbonati rimangono invariati gli orari e i giorni di apertura (da martedì a sabato, dalle 13 alle 20) e i recapiti telefonici (035.4160 601/602/603).

La nuova biglietteria del Donizetti

“Un luogo ideale, che rappresenta idealmente la città proprio come il nostro teatro – spiega Massimo Boffelli, Direttore della Fondazione Teatro Donizetti – scelto in collaborazione con l’amministrazione del Comune di Bergamo per favorire agli abbonati e permettere a tutti di acquistare un biglietto in luogo comodo e centrale”.

Con l’apertura dei nuovi locali della biglietteria ai Propilei di Porta Nuova, da venerdì 8 settembre sarà possibile acquistare i nuovi abbonamenti alla Stagione lirica 2017 dopo il periodo di prelazione riservato a chi doveva voleva con prelazione sul posto.

Recandosi in biglietteria sarà possibile acquistare anche gli ultimi biglietti disponibili per il concerto di Juan Diego Flórez che ha appena reso noto il programma che interpreterà a Bergamo lunedì 4 dicembre (Teatro Sociale, ore 20.30) con il pianista Vincenzo Scalera.

 Juan Diego Flórez

Appuntamento conclusivo della seconda edizione del festival Donizetti Opera, il recital imperdibile della star del belcanto, da vent’anni costantemente in ascesa sui palcoscenici di tutto il mondo, proporrà a Bergamo una scelta di pagine dei suoi due compositori d’elezione: Gioachino Rossini e Gaetano Donizetti. La prima parte è dedicata al Pesarese con “La lontananza” (Péchés de vieillesse, Vol. I), “Bolero” (Soirées musicales), “Addio ai viennesi”, “Che ascolto, ohimè” (Otello, Atto II), quindi Donizetti con “Tombe degli avi miei” (Lucia di Lammermoor, Atto II), “L’amor funesto”, “Me voglio fa’ na casa”, “Allegro io son” (Rita, Atto Unico), “Ange si pur” (La Favorite, Atto IV), “Ed ancor la tremenda porta” (Roberto Devereux, Atto III): una selezione raffinata e ricercata pensata per l’atmosfera raccolta del Teatro Sociale, luogo ideale per questo unico impegno cameristico in Italia nel 2017.

I biglietti per il concerto di Florez hanno un costo di 80, 100 e 120 euro secondo il settore. Il prezzo dell’abbonamento, uguale per entrambi i turni A e C, va da un minimo di 98 a un massimo di 324 euro secondo i nuovi settori di posti disponibili al Teatro Sociale e comprende cinque appuntamenti d’opera fra festival Donizetti e programmazione del circuito OperaLombardia (Die Zauberflöte, di Mozart Il borgomastro di Saardam di Donizetti, Pigmalione di Donizetti e Che originali! di Mayr, La cenerentola di Rossini, Rigoletto di Verdi) e un concerto, per il Turno A serata nel nome di Bach “A la maniera italiana” con il celebre clavicembalista Rinaldo Alessandrini e la flautista Laura Pontecorvo; per il Turno Concerto di Natale diretto da Cristian Serazzi con i Piccoli Musici di Casazza e il Donizetti Opera Ensemble.

Invariati i recapiti, gli orari e i giorni di apertura della biglietteria: tel. 035.4160601/602/603; da martedì a sabato, ore 13-20; domenica ore 14-15:30 (solo nelle domeniche di spettacolo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.