BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalla piadina di polenta alle polpette con baccalà e zenzero: Da Vittorio lo street-food è gourmet fotogallery

Trentotto isole gastronomiche nell'incantevole cornice della Cantalupa, regno dei fratelli Cerea, e 36 tra i migliori "Cuochi di strada" d'Italia

Trentotto isole gastronomiche nell’incantevole cornice della Cantalupa di Brusaporto e 36 tra i migliori “Cuochi di strada” d’Italia. E ancora show cooking e performances musicali. Da Vittorio lo street-food diventa gourmet con la terza edizione de “Gli Artisti dello Street Food” 2017, andata in scena nella serata di mercoledì 6 settembre nel “regno” dei fratelli Cerea, che da tempo hanno capito quanto i cibi di strada, legati a specialità locali o regionali, esaltino il Made in Italy gastronomico tanto quanto un piatto gourmet.

Gli Artisti dello Street-Food 2017

Una vera e propria giostra dei sapori, con tanto di spettacolo pirotecnico tra un assaggio e l’altro. Passeggiando in mezzo agli stand sparsi per il giardino della Cantalupa – tra furgoncini, carretti e banchetti – si è potuto ammirare un po’ di tutto. Come le “miasse”, prodotto centenario tipico della regione del Canavese. In pratica, una specie di piadina di polenta cotta su dei ferri arroventati sul fuoco e preparata secondo l’antica e tradizionale lavorazione con pregiata farina di mais e acqua di fonte, e farcita con prodotti locali come il ‘salignun’ (una crema di ricotta fresca molto speziata); salumi caserecci come il salam di patata (un insaccato di pancetta, lardo e patate bollite) e tante altre bontà tutte rigorosamente a chilometro zero. Ma anche hamburger di tonno, supplì di pesce, risotti di zucca e alghe, mini polpette di baccalà mantecato con maionese e zenzero. E poi carni pregiate, specialità esotiche che strizzano l’occhio alla cucina giapponese, dolci (lo zucchero filato andava a ruba…), birre artigianali di varia provenienza, Prosecco della Franciacorta e molto altro ancora. Per il resto, meglio lasciar parlare le immagini. Tutte da gustare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.