BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Claudia Cretti sorride a 2 mesi dalla caduta: “Lottiamo, ridiamo, speriamo, viviamo”

La gioia di mamma Laura su Facebook dopo la grande paura in seguito all'incidente durante il Giro d'Italia femminile: dopo le cure all'ospedale Rummo di Benevento la 21enne di Costa Volpino prosegue la sua riabilitazione in una clinica di Brescia.

A due mesi dalla terribile caduta durante la settima tappa del Giro Rosa Claudia Cretti sorride insieme alla mamma in una clinica di Brescia, dove prosegue la sua riabilitazione: è questa l’immagine postata mercoledì 6 settembre da Laura Bianchi su Facebook, tramite il profilo dal quale non ha mai smesso di aggiornare gli amici e i tanti tifosi sulle condizioni della figlia.

“Due mesi fa a quest’ora (più o meno) la tragedia. Poi il miracolo. Lottiamo. Ridiamo. Speriamo.viviamo”. 

Un breve pensiero, parole semplici che riassumono bene gli stati d’animo e l’evoluzione delle condizioni di Claudia per la quale tutto il mondo del ciclismo è stato in ansia: la caduta in discesa a 90 chilometri orari e il violento impatto contro il guard rail, quel 6 luglio, avevano fatto temere il peggio. La corsa all’ospedale Rummo di Benevento e il delicato intervento al capo, poi 26 giorni fatti di speranza e piccoli ma costanti segnali di miglioramento che l’hanno portata a svegliarsi dal coma.

Oggi Claudia continua il suo percorso. E sorride, insieme alla mamma e alla sorella. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.