BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allagamento all’aeroporto, Enac convoca Sacbo per chiarimenti fotogallery video

SACBO fa sapere che "risponderà alla convocazione di ENAC, in cui avrà modo di esporre gli interventi preventivi, messi in atto sulla base dei riscontri delle cause che hanno determinato l'allagamento, e quelli valutati idonei a fronteggiare anche eventi meteorologici eccezionali"

Dopo le pesanti infiltrazioni d’acqua che la scorsa settimana hanno interessato soprattutto l’area arrivi dell’aeroporto di Orio al Serio (leggi qui), l’Enac ha deciso di convocare Sacbo, la società che gestisce lo scalo bergamasco, per avere chiarimenti.

Allagamento all'aeroporto di Orio al Serio

LA NOTA DI ENAC – “In merito all’allagamento di alcune zone dell’Aeroporto Bergamo Orio al Serio, che si è verificato sabato 2 settembre, a seguito delle forti piogge che hanno interessato l’area di Bergamo la notte tra il 1° e il 2 settembre, il Presidente dell’ENAC Vito Riggio ha chiesto alla Direzione Generale di convocare, nei prossimi giorni, la SACBO, società di gestione dello scalo – si legge in una nota dell’Ente Nazionale per L’Aviazione Civile -. L’incontro è finalizzato a verificare le cause che hanno generato il problema e ad analizzare i correttivi posti in essere dal gestore per evitare il ripetersi, in futuro, di situazioni analoghe”.

Un rientro dalle vacanze bagnato dalla pioggia quello che aveva riguardato molti passeggeri. Basti pensare che, per evitare il contatto con l’acqua, alcuni erano addirittura saliti sopra i nastri dei bagagli. Tantissime, al proposito, sono state le immagini di protesta girate sui social network.

LA RISPOSTA DI SACBO – “Con riferimento alle intense precipitazioni piovose che hanno interessato il territorio della città di Bergamo, con ricadute in particolare a carico dell’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, SACBO precisa di avere inoltrato, nella immediatezza dell’evento, una prima relazione alla Direzione Aeroportuale ENAC, in cui emerge il ritorno all’agibilità in tempi brevi delle aree coinvolte e l’aver garantito la piena operatività dei voli. SACBO risponderà alla convocazione della Direzione Generale di ENAC, doverosamente disposta, in cui avrà modo di esporre gli interventi preventivi, messi in atto sulla base dei riscontri delle cause che hanno determinato l’allagamento, e quelli valutati idonei a fronteggiare anche eventi meteorologici eccezionali”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.