BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Unibg, riparte il master in Marketing management con un tasso di occupazione del 95%

Il corso, complessivamente di 1.500 ore, fa della praticità il suo punto di forza: gli studenti, fino a un massimo di 40, messi alla prova con stage e problemi reali e preparati a poter lavorare in alcune delle posizioni più richieste al momento dal mercato.

In dodici anni ha formato circa 250 figure professionali oggi impiegate nelle più importanti realtà economiche della provincia di Bergamo, con un tasso di occupazione prossimo al 95%: il prossimo 8 novembre il master di primo livello in Marketing management per l’impresa internazionale nell’era dei new media e del digital marketing alzerà il sipario della sua 13esima edizione, sempre sotto la direzione del professor Mauro Cavallone, docente di Marketing, Marketing internazionale e Marketing Strategies all’Università degli Studi di Bergamo.

Marketing

Circa 1.500 ore la durata complessiva del corso, di cui 410 di formazione in aula (circa 200 in lingua inglese), 400 di stage o di progetto di ricerca, 615 di formazione individuale e 75 di elaborazione della tesi finale: la sede è quella del Campus Economico Giuridico di via dei Caniana, con lezioni dalle 17.30 alle 20.30 di lunedì, mercoledì e venerdì e il sabato dalle 9 alle 13.

“Il master, molto pratico, presenta un nucleo importante di oltre 200 ore incentrato su marketing di base, marketing interrnazionale, comunicazione internazionale e internet marketing, ricerca, sviluppo e gestione di nuovi prodotti – spiega il professore Cavallone – Lo scorso anno, poi, abbiamo introdotto quello che per noi è un po’ il nostro fiore all’occhiello: il 10% del master è basato sul web”.

Aperto a un massimo di 40 studenti, il master registra ingressi per il 75% da laureati provenienti dalle facoltà di Lingue e Letterature Straniere, Scienze dell’Educazione o Formazione, Lettere e Legge e solamente il 25% da Ingegneria o Economia: “Una dinamica chiara – continua Cavallone – Il corso è complementare, infatti, a quei tipi di percorsi, integrando le conoscenze degli studenti che arrivano da ogni parte del mondo: quest’anno, ad esempio, tra gli iscritti abbiamo già una siriana, una croata, un albanese e un brasiliano”.

In un territorio a forte vocazione ai mercati esteri le aziende sono sempre più alla ricerca di figure in grado di presidiare i mercati internazionali e capaci di elaborare strategie di marketing, sia tradizionale che dal punto di vista dei nuovi media: è proprio questo l’indirizzo del Master, gemellato dal 2007 con il THM Giessen di Francoforte e partener dal 2015 con il master GMC del’Università Ca’ Foscari di Venezia.

“Il requisito fondamentale per la frequentazione è amare il marketing, capire i bisogni dei clienti e lavorare per dare ciò che si meritano e si aspettano – conclude Cavallone – Siamo di fronte a una sorta di Liceo del Marketing che apre infinite porte, permette di lavorare negli acquisti, nella pubblicità tradizionale e web, nelle ricerche di mercato, nel product management, nel commerciale estero”.

Le iscrizioni sono aperte fino al 19 settembre: per presentare il Master sono stati organizzati due incontri, entrambi in Aula 15 in via dei Caniana, uno martedì 12 alle 18.30 e l’altro sabato 16 alle 11.30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.