BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fermare il cambiamento climatico sulle Alpi, Capizzone firma la Carta di Budoia

I cambiamenti ambientali stanno colpendo l'Europa e con essa l’Italia intera per cui il Comune di Capizzone ha deciso di aderire ad un progetto che aiutasse a salvaguardare il territorio.

I cambiamenti ambientali stanno colpendo l’Europa e con essa l’Italia intera per cui il Comune di Capizzone ha deciso di aderire ad un progetto che aiutasse a salvaguardare il territorio.

Il Comune imagnino, attraverso il suo primo cittadino Alessandro Pellegrinelli, ha firmato un accordo internazionale per la tutela dell’ambiente chiamato “Carta Budoia”, nome derivante dalla cittadina dove la convenzione è stata stipulata. L’accordo, firmato da quattro comuni italiani Budoia (Pordenone), Capizzone (Bergamo), Ostana (Cuneo) e Usseaux (Torino) oltre che da altri paesi provenienti da Francia, Germania, Svizzera, Austria, Liechtenstein e Slovenia, rientra in un piano di sviluppo socio – economico con sostegno ambientale promosso dalla rete “Alleanza nelle Alpi” di cui fanno parte 309 comuni alpini.

L’intento della carta è quello di promuovere lo sviluppo locale dei comuni che l’hanno sottoscritta, migliorando le condizioni economiche e di vita delle popolazioni interessate, rispettando l’ambiente.

Tutti i sindaci hanno firmato la Carta di Budoia – spiega il sindaco di Capizzone lo hanno fatto nel pieno della consapevolezza che gli effetti del cambiamento climatico si manifestano nella Alpi con conseguenze spesso devastanti e che mettono a rischio insediamenti, infrastrutture e attività economiche”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.