BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allagamenti all’aeroporto di Orio: “Allarme rientrato, ci scusiamo per il disagio” foto

Sacbo, la società che gestisce lo scalo: "Tutte le aree del terminal passeggeri risultano agibili. Tutti i voli in programma sono stati garantiti, alcuni con leggeri ritardi dovuti alle condizioni meteo avverse"

“Sacbo informa che tutte le aree del terminal passeggeri dell’Aeroporto di Milano Bergamo risultano agibili, dopo l’avvenuto ripristino delle zone interessate a infiltrazioni d’acqua seguite alle forti precipitazioni verificatesi nelle prime ore del mattino di sabato 2 settembre, e che hanno interessato in particolare la zona arrivi al piano terra e l’area di riconsegna dei bagagli”.

Allarme dunque rientrato all’aeroporto di Orio al Serio dopo che nella mattinata di sabato 2 settembre, specialmente all’area partenze dell’Aeroporto di Orio al Serio e in diversi punti della sala d’aspetto, si sono registrate perdite di acqua dovute ad infiltrazioni per la pioggia, con i passeggeri obbligati a spostarsi. Alcuni, addirittura, per evitare il contatto con l’acqua, sono saliti sopra i nastri dei bagagli.

Allagamenti all'aeroporto di Orio al Serio

“Nella circostanza – prosegue Sacbo – l’immediato intervento del personale addetto ai servizi di manutenzione e del presidio di emergenza, unitamente ai vigili del fuoco del distaccamento aeroportuale, con il supporto garantito dal personale di Polizia di Frontiera e Guardia di Finanza, ha permesso di limitare durante l’emergenza i disagi occorsi ai passeggeri e alle persone presenti in aerostazione, di cui SACBO si scusa. Tutti i voli in programma – conclude la società che gestisce lo scalo bergamasco – sono stati garantiti, alcuni con leggeri ritardi dovuti alle condizioni meteo avverse”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.