BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gomez replica a Marotta: “Nessun riferimento a Leo, se resterà lo aiuterò da capitano”

Il capitano nerazzurro, chiamato in causa dall'ad della Juventus, smentisce nuovamente ogni riferimento a Spinazzola sul proprio profilo Instagram: "Se resterà, sarò il primo ad aiutarlo per la sua crescita e consigliarlo positivamente come sempre ho fatto...da capitano".

“Ho letto le parole del direttore. Non posso che ripetere che il mio messaggio non riguardava Leonardo che, se resterà, sarò il primo ad aiutarlo per la sua crescita e consigliarlo positivamente come sempre ho fatto…da capitano”: Alejandro Gomez torna sul caso Spinazzola, costretto a smentire ancora una volta come alcuni messaggi comparsi sul suo profilo Instagram non fossero riferiti al mondo del calcio ma a vicende personali.

L’argentino aveva scritto: “Io non trattengo nessuno, lascio agli altri la libertà di scegliere se starmi accanto o andar via. Credo che ci vuole esserci c’è. Perdonare per me, vuol dire non portare rancore. Ma la fiducia, mi dispiace te la sei giocata. Puoi giustificarti in tutte le lingue del mondo, ma quando qualcuno che ritenevo importante tradisce la mia fiducia si ritrova nel reparto dimenticatoio”.

Dopo che le sue parole avevano trovato una ribalta a livello mediatico, con l’immediato accostamento alla situazione dell’esterno di proprietà della Juventus (che in un post chiarificatore su Facebook aveva chiesto scusa ai tifosi e allo stesso tempo aveva esternato la sua volontà di realizzare il sogno Juventus), il Papu aveva immediatamente fugato i dubbi.

Una smentita che forse era sfuggita all’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta che non ci era andato leggero col Papu: “Lo invito a essere più responsabile – aveva detto – Bisognerebbe fare corsi per capitani o imparare da un capitano di fatto che è Gigi Buffon”.

Parole che erano esplose come una bomba e che avevano alimentato ancora di più i dubbi sulla posizione di Spinazzola: ora Gomez torna a smentire, senza tralasciare una frecciata all’uscita poco cauta del dirigente bianconero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.