BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alle 18 col Chievo, alle 20.45 con Juve e Fiorentina: Atalanta, ecco anticipi e posticipi

Comunicate le variazioni di calendario fino alle 17^ giornata: contro i bianconeri in campo domenica 1 ottobre alle 20.45

Sono state comunicate le variazioni di giorni e orari del calendario della Serie A fino alla 17^ giornata. E l’Atalanta, chiamata anche agli impegni di Europa League (il giovedì sera), sarà impegnata in anticipi e posticipi più volte fino a domenica 17 dicembre.

Resta invariato l’orario dell’impegno interno dei nerazzurri contro il Sassuolo alla ripresa del campionato, domenica 10 settembre (in campo alle 15).

Domenica 17 settembre, per Chievo-Atalanta è previsto il posticipo delle 18, mentre una settimana dopo le luci del Franchi di Firenze si accenderanno domenica sera alle 20.45 per un attesissimo Fiorentina-Atalanta.

Domenica 1 ottobre ancora posticipo serale, alle 20.45, per Atalanta-Juventus; mentre mercoledì 25 ottobre il turno infrasettimanale vedrà impegnati i nerazzurri alle 18.30 in casa dell’Hellas Verona.

Domenica 5 novembre (dopo il turno di Europa League) l’Atalanta sarà ancora chiamata in causa per un posticipo: all’Atleti Azzurri d’Italia contro la Spal Gomez e compagni giocheranno alle 18.

E non è finita qua: a San Siro contro l’Inter domenica 19 novembre i bergamaschi scenderanno in campo alle 20.45; mentre nella giornata successiva Atalanta-Benevento sarà posticipata a lunedì 27 novembre alle 20.45.

Torino-Atalanta allo stadio Grande Torino sarà invece anticipata a sabato 2 dicembre, alle 20.45.

Posticipo del lunedì anche per Genoa-Atalanta, in programma per la serata dell’11 dicembre alle 19; per poi chiudere la lunga lista di variazioni di giorno e orario domenica 17 dicembre, alle 20.45, per Atalanta-Lazio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.