BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’impresa di un 75enne di Sedrina: coast to coast da 8mila chilometri in Canada foto

Battista Marchesi sta percorrendo la Trans-Canada Highway N°1 a piedi, passando da una costa all'altra del Paese nordamericano: una marcia a tempo di record, visto che dovrebbe concludere la sfida con sé stesso con quasi un mese d'anticipo.

Non esiste un’età per compiere un’ impresa ed a dimostrarlo è l’avventura di Battista Marchesi, 75 anni, originario di Sedrina, che dal 2 giugno ha iniziato a percorrere a piedi gli 8030 km della Trans-Canada Highway N°1, una strada che taglia il paese nordamericano partendo dalla costa pacifica fino a raggiungere quella atlantica.

Battista è partito dal paesino brembano il 30 maggio e, dopo aver festeggiato l’anniversario della nascita della nostra Repubblica a Vancouver, è partito in direzione Halifax per tentare una nuova impresa.

Bisogna sapere che l’alpino sedrinese non è nuovo a queste imprese, visto che ha già raggiunto Capo Nord partendo dal paese natio nel 2005 e percorso il Giro d’Italia a piedi nel 2007, ma questa si differenzia dalle altre in quanto compiuta in un tempo record, visto che Battista aveva previsto di percorrere il tragitto in 115 giorni, camminando per circa 70 km al giorno.

Siccome l’appetito vien mangiando, Battista ha bruciato le tappe e l‘ha portata a termine domenica 27 agosto alle 11.45 locali, arrivando nella Contea di Halifax da Vancouver.

Coast to coast del Canada per un totale di 6.471 km percorrendo l’affascinante strada “Trans-Canada Highway N°1 ” attraverso le Montagne Rocciose, le Cascate del Niagara e altre bellissime scenografie naturali che offre il grande paese nord americano. Ad accompagnarlo c’era Claudio Marchesi, cugino e compagno d’avventura che lo ha seguito con un camper e lo ha assistito a livello mentale e fisico.

Il paese di Sedrina è già in festa per il proprio eroe, in attesa che Battista finisca il percorso e faccia ritorno nella terra d’origine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.