BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Città Alta, cagnolino lasciato due ore in auto sotto il sole: salvato da una vigilessa foto

Le proprietarie, ricoperte di insulti dai presenti, rischiano una denuncia per abbandono di animali

Più informazioni su

È stato provvidenziale l’intervento di un’agente della polizia locale di Bergamo per salvare il cagnolino lasciato per due ore in auto sotto il sole in Città Alta.

È successo nella mattinata di domenica 27 agosto, intorno alle 11. Alcuni passanti hanno notato l’animale, un meticcio, sofferente nel bagagliaio di un Suv, una Jeep Renegade rossa con targa francese, parcheggiata in Colla Aperto, nei pressi del ristorante La Marianna. I finestrini in parte abbassati, non allietavano certo la situazione considerati i 34 gradi all’esterno.

Vedendo il quadrupede in affanno, dopo aver cercato di aiutarlo, hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Nel giro di un quarto d’ora sul posto è accorsa un’agente del comando di via Coghetti. La poliziotta per quasi due ore ha assistito il cane, monitorando la situazione e cercando di farlo bere. Sempre comunicando con la centrale per gli aggiornamenti, con i colleghi che hanno contattato anche i vigili del fuoco.

Secondo la legge, solo nel caso la situazione fosse degenerata e l’animale avesse perso conoscenza si sarebbe potuto sfondare un finestrino e farlo uscire dall’abitacolo.

Fortunatamente, grazie all’assistenza della vigilessa, non è servito. Dopo circa due ore sono arrivate le proprietarie, di nazionalità spagnola, che hanno fatto uscire l’animale, stremato, per una passeggiata. Rischiano una denuncia per “abbandono di animali” ai sensi dell’articolo 727 del codice penale. Nel frattempo non si sono risparmiate gli insulti da parte dei presenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pluto

    Oltre a salvare i cagnolini provvedano anche a salvare le migliaia di cittadini dagli automobilisti e camioncini abusivi che transitano dappertutto ad ogni ora nei posti vietati. Aspettano una tragedia tipo Marsiglia o Barcellona in piena via Gombito o Colleoni?