BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Traffico, ultimo weekend da bollino rosso per il rientro dei vacanzieri

Il traffico, fin dalle prime ore di sabato 26 agosto, è intenso con code in uscita dalle località di villeggiatura, alle barriere di confine e lungo le principali direttrici

Più informazioni su

Ultimo weekend da bollino rosso lungo le strade italiane per il controesodo deivananzieri. Il traffico, fin dalle prime ore di sabato 26 agosto, è intenso con code in uscita dalle località di villeggiatura, alle barriere di confine e lungo le principali direttrici con traffico molto intenso in direzione dei centri urbani.

Nella giornata di sabato si sono registrate situazioni di difficoltà sull’autostrada A1 direzione nord, A4 direzione Venezia, A9 direzione Svizzera e A10 direzione Genova. Anche la giornata di domenica è contraddistinta da traffico intenso, soprattutto in direzione delle grandi città.

Con le ultime partenze spinte dalla nuova ondata di caldo, salgono a 20,9 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza ad agosto con un aumento del 7% rispetto allo scorso anno. Secondo un’analisi Coldiretti/Ixè, in occasione dell’ultimo grande controesodo dell’estate dal quale si evidenzia che agosto resta il mese preferito dagli italiani, ma anche che l’estate 2017 si classifica a livello internazionale come la migliore del decennio sulla base delle previsioni della World Tourist Organization (UNWTO).
Quasi la metà degli italiani in vacanza (49%) ha scelto la prenotazione on line: il 30% dei vacanzieri prenota da solo sui siti web delle strutture recettive, mentre il 19% usufruisce dei siti specializzati e il 17% preferisce non prenotare, mentre tra i tradizionalisti il 17% contatta telefonicamente le strutture e appena il 16% si rivolge a tour operator o agenzie mentre il 4% non risponde. La spesa media destinata dagli italiani alle vacanze estive sale a 803 euro per persona con un aumento del 16% rispetto allo scorso anno con quasi 2 italiani su tre (63%) che ritengono rilevante la spesa per pranzi, cene e acquisti prodotti tipici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.