BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Comuni più indebitati d’Italia: Foppolo il peggiore nel 2014 con 18mila euro pro capite

I dati Openpolis mettono in evidenza anche altre realtà da bollino rosso in Bergamasca: Valleve con quasi 11mila euro, poi Colere e Costa Valle Imagna sopra i mille.

Spetta a Foppolo la poco gloriosa palma di Comune più indebitato d’Italia nel 2014: è quanto emerge da un’indagine de Il Sole 24 Ore su dati Openpolis che ha messo in luce come il piccolo centro brembano abbia ottenuto prestiti per oltre 18mila euro pro capite, più di chiunque altro nel Bel Paese.

A livello bergamasco bollino rosso anche per Valleve, con quasi 11mila euro, Colere e Costa Valle Imagna, rispettivamente con 1.188 e 1.082 euro pro capite: in Lombardia sono solamente altri sei Comuni che hanno superato quota 1.000.

Tantissime le amministrazioni che non hanno acceso mutui, tanto a livello nazionale che locale, dove appartengono a questa categoria, ad esempio, grandi centri come Seriate o Albino ma anche piccole realtà come Cazzano, Ubiale Clanezzo o Valnegra.

Consulta la mappa:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.