BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Università della terza età, le lezioni di Anteas in 12 paesi

Al via le lezioni autunnali in diversi centri della provincia. L’Università a domicilio: con Anteas corsi in 12 paesi. Storia, cultura e percorsi guidati, per oltre 2000 partecipanti

Sono stati più di duemila i corsisti che hanno seguito le lezioni dell’Università Anteas nelle sedi periferiche nel corso del 2016.

Un successo di iscrizioni che l’associazione promossa dalla Fnp Cisl orobica intende ripetere per il prossimo anno accademico, che partirà l’11 settembre a Madone e poi, via via, in tutte le altre sedi della stagione autunnale (Ponte san Pietro il 19; Grassobbio il 20; Brembate il 21; Fontanella, Villa d’Almè e Gazzaniga il 22; Dalmine e Valbondione il 26; Nembro e Treviglio il 27; Mapello il 4 ottobre). I corsi “locali”, una sorta di Università a domicilio, vedono coinvolti gli attivisti Anteas di quasi 30 paesi che si sono raccolti, in molti casi, nella sede più ospitale per evitare doppioni e corsi poco seguiti.

In questo modo, sono stati realizzati durante lo scorso anno 177 incontri con 145 relatori. Quest’anno nella sola sessione autunnale i corsi saranno 150, e spazieranno dalla storia locale a quella internazionale; dall’arte pittorica alla musica; dalla letteratura alla geografia economica e politica, il tutto, per citare due delle tracce che vengono utilizzate nella redazione dei programmi, per fornire “insegnamenti del passato e sfide del futuro”, utili a “conoscere per partecipare”.

Recentemente, l’associazione ha realizzato un censimento dei propri “studenti”, e ne è uscito un quadro che smentisce alcuni stereotipi relativi alle Università per la terza età: tra gli iscritti ai corsi “provinciali” oltre la metà ( il 56%) è sotto i 70 anni, quindi da poco “a riposo” e qualcuno di loro tuttora in attività lavorativa. Preponderante la presenza femminile (quasi l’80%)
ANTEAS propone da oltre 30 anni, a Bergamo, l’università per Anziani, che anche quest’anno aprirà l’anno accademico a novembre, accogliendo oltre un centinaio di iscritti.

“Per l’edizione autunnale dei corsi periferici, un’attenzione particolare viene attribuita a tre sedi che festeggiano i venti anni di attività didattica – sottolinea Mario Fiorendi, direttore dei corsi ANTEAS. Tale importante risultato ben si inserisce nell’anno in cui ANTEAS Bergamo festeggia la sua trentennale presenza nella bergamasca con i suoi servizi di carattere socio assistenziale e quelli di carattere culturale”.

Per alcuni dei corsi provinciali è prevista una quota di partecipazione. Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere a ANTEAS, in via Carnovali 88 a Bergamo, telefonando al numero 035 318153, o mandando una mail a bergamo@anteaslombardia.org

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.