BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sparatoria a Trescore: arrestato un quinto protagonista, latitante dall’8 agosto

I Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno individuato alle prime luci dell’alba Giorgio Nicolini.

A seguito della sparatoria avvenuta durante il primo pomeriggio dell’8 agosto in Trescore Balneario (leggi), che ha visto protagonisti esponenti di due delle principali famiglie Rom della provincia di Bergamo, come si ricorderà erano stati tratti in arresto in flagranza di reato quattro persone di età compresa tra i 24 e i 40 anni, tre dei quali di etnia Rom e uno di nazionalità italiana, ritenuti
responsabili di aver dato luogo e partecipato a vario titolo alla violenta rissa, nonché di essere responsabili dell’esplosione di numerosi colpi di armi da fuoco e al momento detenuti presso la Casa Circondariale di Bergamo.

Da quella data, attraverso una incessante attività di monitoraggio, effettuata anche attraverso servizi di appostamento, i Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno individuato alle prime luci dell’alba Giorgio Nicolini, irreperibile dal giorno della sparatoria, e indagato per tentato omicidio, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nella sua abitazione, già oggetto di precedenti controlli, ove si era rifugiato nella convinzione di essere al sicuro.

Sottoposto al fermo di indiziato di delitto è attualmente detenuto nella Casa Circondariale di Bergamo.

Rivedi il video della sparatoria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.