BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lido delle Nazioni, bergamasco in vacanza rischia di annegare: salvato dai bagnanti

Salvato dalla prontezza dei vacanzieri. Brutta avventura per un 32enne di Bergamo che, qualche giorno fa, ha rischiato di annegare.

Più informazioni su

Salvato dalla prontezza dei vacanzieri. Brutta avventura per un 32enne di Bergamo che, qualche giorno fa, ha rischiato di annegare a Lido delle Nazioni (Comacchio) se non fosse stato per l’intervento tempestivo dei bagnanti che, riportandolo sulla spiaggia e praticandogli il messaggio cardiaco, lo salvano.

Come riporta La Nuova Ferrara due giorni fa, in vacanza con la moglie  subito dopo l’ora di pranzo decide di entrare in acqua all’altezza di Bagno Trinidad. Nuotano insieme, ma all’improvviso il bergamasco viene colto da un malore. A richiamare l’attenzione dei bagnanti le urla disperate della moglie, al quinto mese di gravidanza, che a gran voce chiede aiuto.

Le persone sulla riva corrono immediatamente in suo soccorso, afferrano l’uomo per polsi, braccia e caviglie e lo riportano sulla battigia. Composito il gruppo di soccorritori accorsi in suo aiuto: un impiegato e una bagnina di Cornedo in ferie, un carabiniere fuori servizio, un istruttore di paracadutismo della scuola di paracadutismo di Ferrara, un cittadino extracomunitario e un volontario della Pubblica Assistenza Croce Azzurra di Parma, anche lui in vacanza.

Al 32enne, privo di sensi, disteso sulla spiaggia, vengono praticate le manovre di rianimazione. Il volontario della pubblica assistenza parmense gli pratica il massaggio cardiaco, in attesa dell’arrivo dei soccorritori del 118. Grazie al massaggio cardiaco l’uomo espelle l’acqua, che aveva bevuto e ritorna cosciente, rispondendo alle domande di chi lo stava assistendo. Viene messo in posizione di sicurezza, in attesa dell’intervento dei sanitari. Tutto questo mentre altri bagnanti assistono la moglie, spaventata e colta da un malore, dopo il salvataggio del marito. I due turisti bergamaschi vengono trasportati all’ospedale di Delta.

All’altezza di Bagno Trinidad sono intervenuti anche una pattuglia dei Carabinieri di Comacchio e gli uomini della Guardia Costiera per gli adempimenti del caso. Sul litorale era esposta la bandiera rossa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.