BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In volo per Orio con ordigno esplosivo in valigia: condannato a 18 anni

Questo il verdetto della sentenza che ha condannato Nadeem Muhammad, il 43enne pakistano che lo scorso 30 gennaio ha cercato di trasportare una bomba in volo da Manchester all’aeroporto di Orio al Serio

Diciotto anni di carcere. Questo il verdetto della sentenza che ha condannato Nadeem Muhammad, il 43enne pakistano che lo scorso 30 gennaio ha cercato di trasportare una bomba in volo da Manchester all’aeroporto di Orio al Serio (leggi qui).

L’uomo è stato giudicato colpevole dalla Manchester Crown Court per aver cercato di imbarcare un ordigno esplosivo nascosto nel suo bagaglio a mano. È finito in manette solo al suo ritorno nel Regno Unito, avvenuto il 12 febbraio.

Secondo il sito della Bbc, il 43enne era stato fermato il 30 gennaio scorso ai controlli dell’aeroporto di Manchester ma la polizia l’ha poi rilasciato limitandosi a sequestrare la bomba artigianale che aveva in valigia. L’uomo si era difeso affermando di non conoscerne la provenienza. È finito in manette solo al suo ritorno nel Regno Unito, avvenuto il 12 febbraio.

Stando agli inquirenti, avrebbe potuto fare esplodere l’ordigno durante il volo e causare una grave depressurizzazione del velivolo. Si conoscerà la pena il 23 agosto. Il movente resta “sconosciuto” e al momento non sono emerse connessioni di tipo terroristico.

La Greater Manchester Police ha ammesso che il mancato arresto di Muhammad il 30 gennaio è stato un errore da non ripetere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.