BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stucchi: “Italia prossimo obiettivo dell’Isis? Mai sottovalutare le minacce”

Il presidente bergamasco del Copasir: "Sono minacce periodiche che si ripetono nel corso dei mesi, specialmente dopo un attentato dalle conseguenze drammatiche come quello di Barcellona. Ma mai sottovalutarle"

Più informazioni su

“Il prossimo obiettivo dell’Isis è l’Italia? Non bisogna mai sottovalutare nulla, anche se si tratta di minacce periodiche, che si ripetono nel corso dei mesi, specialmente dopo un attentato dalle conseguenze drammatiche come quello di Barcellona“. A parlare è Giacomo Stucchi, presidente bergamasco del Copasir (Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, ndr).

“Bisogna alzare il livello dei controlli in maniera preventiva – commenta Stucchi, intervistato da Rai News -. Nel momento in cui la minaccia cresce quotidianamente, e quindi ci sono più soggetti da controllare e più luoghi da sorvegliare, è logico pensare ad un ulteriore sforzo in termini di risorse. In questo senso il governo deve fare di più. La sicurezza assoluta non può essere garantita a nessuno, ma è nostro dovere garantirne il massimo livello possibile”.

Clicca sul tweet per l’intervista video completa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.