BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aldi, il colosso della grande distribuzione cerca personale a Bergamo

La multinazionale tedesca attiva nel settore della grande distribuzione organizzata cerca store manager e manager in training per la provincia di Bergamo. Tra i requisiti richiesti il possesso di una laurea e la conoscenza della lingua inglese o tedesca.

Aldi (acronimo di ALbrecht-DIscount), multinazionale tedesca attiva nel settore della grande distribuzione organizzata, una delle principali aziende del mondo nel suo settore, si prepara a sbarcare in Italia ed è alla ricerca di personale.

La società (https://www.aldi.it/) è stata fondata in Germania, nel 1913, da Karl Albrecht, ma il suo sviluppo lo si deve ai figli, Karl e Theo Albrecht. Oggi Aldi è presente in 10 Paesi tra Europa, America e Australia, con oltre 5.300 punti vendita nel mondo e più di 116.000 collaboratori. Il colosso tedesco ha lanciato, lo scorso anno, un programma di espansione nel nostro Paese, che vedrà l’apertura di nuovi negozi sul territorio nazionale. I primi punti vendita del brand dovrebbero essere inaugurati entro il 2017, e saranno aperti nelle regioni settentrionali. Poche altre le indiscrezioni ma tra queste c’è la ricerca di personale che interessa anche la provincia di Bergamo.

Fa testo l’offerta di lavoro del “discounter” germanico sui vari siti specializzati: si cercano store manager (questa la pagina a cui mandare la candidatura: http://www.pagepersonnel.it/job-detail/aldi-store-manager-bergamo/ref/252112) o manager in training (questa la pagina a cui mandare la candidatura http://www.pagepersonnel.it/job-detail/aldi-manager-training-bergamo/ref/254658) non solo nella bergamasca ma anche per le città di Trento, Bolzano, Milano, Brescia, Novara, Udine, Modena, Parma, Bologna, Verona, Treviso, Venezia, Vicenza.

Per la figura dello store manager o manager in training che interessa Bergamo si ricercano diplomati, con esperienza nella GDO e forti doti di leadership. I candidati devono avere predisposizione al lavoro di squadra e spiccate capacità comunicative e relazionali. Sono requisiti preferibili il possesso di una laurea e la conoscenza della lingua inglese o tedesca.

L’azienda, come si diceva, non fa filtrare nulla sullo stato dell’arte, che si può riassumere in breve con la sede legale italiana a Bolzano, mentre quella operativa-organizzativa è in via Sommacampagna a Verona, nel centro direzionale al Quadrante Europa, davanti al Centro agroalimentare scaligero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.