BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Foppa dà i numeri: ecco quelli della stagione 2017/18

Tra tante conferme, anche molte novità

Più informazioni su

Quali numeri “vestiranno” le dodici rossoblù della Foppapedretti Bergamo per la stagione 2017/2018? Tra tante conferme, anche molte novità. Si comincia con Francesca Marcon, che indosserà la maglia numero 9. La numerologia, studio della possibile relazione esoterica tra i numeri e le caratteristiche di chi si lega ad essi, dice che il 9 “rappresenta le grandi realizzazioni mentali e spirituali perché è l’ultima e la più alta delle cifre elementari: denota quindi le qualità superiori”. Grandi aspettative, quindi, per la schiacciatrice veneta in arrivo da Modena.

Un altro volto nuovo sarà il primo della lista: Ema Strunjak avrà il numero 1. Che passa da una slovena, la palleggiatrice Mori, a una croata. Ema avrà “il numero dei capi e dei pionieri”, sempre secondo la numerologia. Che dice anche che le caratteristiche legate al 2 “sono quelle che tradizionalmente si associano alla femminilità: morbidezza, dolcezza, modestia, docilità”. E il 2 sarà di Lucia Imperiali, il giovane libero che affiancherà Paola Cardullo. A cui rimane la maglia numero 7, definito “solitario”. La solitudine del libero…

Sanja Malagurski avrà il 3, “ il numero della creazione”: l’opposto serbo dovrà essere una macchina da punti…

Eccoci al 4, Valeria Battista: “le persone sotto l’influsso di questo numero sono “solide”, ben radicate, con i piedi saldi per terra”. Ottimo punto di partenza per la schiacciatrice sedicenne.

Continuerà a vestire il 5 la centrale Mina Popovic, con la “prontezza, impulsività ed elasticità” che denotano questo numero. Così come la sua compagna di reparto, capitan Paola Paggi, avrà ancora il 10: secondo la cabala “il numero della pace, della concordia desiderata, dello spirito buono ed accondiscendente”.

Tra le conferme, il 17 di Miriam Sylla. Tra le novità il 15 di Ofelia Malinov, la palleggiatrice che eredita la cabina di regia di Leo Lo Bianco, ma non la sua maglia: il numero 14 non sarà vestito da nessuno nella nuova stagione. Nello stesso reparto, il 13 di Jennifer Boldini, l’alzatrice cresciuta nel settore giovanile del Volley Bergamo pronta a torna a casa.

La lista di chiude con il 18: sarà della venezuelana Roslandy Acosta, una delle novità più attese dai tifosi. Secondo la cabala “avrà il numero della moralità, della concordia e delle buone associazioni. Quando è presente questo numero gli avvenimenti tendono sempre a normalizzarsi, gli eventi e le cose in genere sono fondati su principi sani, su cause giuste. È anche il numero delle persone che danno consigli onesti e disinteressati”.

Manca solo un ultimo numero, il 21: giorno della ripresa.

Ecco il roster completo:

1 Ema STRUNJAK
2 Lucia IMPERIALI
3 Sanja MALAGURSKI
4 Valeria BATTISTA
5 Mina POPOVIC
7 Paola CARDULLO
9 Francesca MARCON
10 Paola PAGGI
13 Jennifer BOLDINI
15 Ofelia MALINOV
17 Miriam SYLLA
18 Roslandy ACOSTA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.