BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Grigliate, orto botanico e passeggiate salutari: cosa fare a Ferragosto nella Bassa

È il 15 di agosto e non siete in vacanza? Tranquilli, ecco i nostri consigli per una giornata di svago nella Bassa bergamasca

Per chi è rimasto in città in questi caldi giorni sono diverse le mete ferragostane che la Bassa bergamasca propone: tra sagre, buon cibo e mete rilassanti sono davvero molte le attività a disposizione di chi vuole godersi una bella giornata all’aperto in compagnia di parenti e amici.

Si parte da Treviglio, che per l’occasione propone la classica grigliata “degli alpini”, giunta ormai alla 36esima edizione e che come ogni anno si svolgerà nel suggestivo parco del “Roccolo” di via del Bosco. Per chi vuole restare in Treviglio ma preferisce una passeggiata salutare è poi possibile visitare la tranquilla frazione di Castel Cerreto, magari passando per la “bassa” di via Canonica, ammirando cosi i verdi campi coltivati e facendo, se interessati, una veloce capatina alla “Valle del lupo” per godere dell’affascinante vista sulla pianura.

Passiamo ora alla vicina Caravaggio, che ovviamente propone il bellissimo santuario di Santa Maria del Fonte e il suo ampio parco esterno.

Vicino a Caravaggio troviamo Misano di Gera d’Adda, che offre una rinfrescante pausa alle risorgive per eccellenza, “le Gaverine”, dove è possibile rinfrescarsi nelle fredde acque del fontanile che si trova nelle vicinanze di via Alberto Colombi.

Sempre parlando di risorgive impossibile non citare anche di quelle di Cologno al Serio, con l’area del parco del Campino che sicuramente saprà rinfrescare tutti i visitatori, e con la vicina area verde che invece garantirà relax e la possibilità di gustarsi qualche picnic all’aria aperta.

Per chi volesse invece rilassarsi in tutta tranquillità all’interno di un parco attrezzato e con a disposizione tutti i confort come bar e giochi per bambini ecco che il “parco di San Rocco” a Spirano fa al caso vostro. Qui ampi campi da gioco, panchine, fontanelle e pure una piccola Chiesetta faranno capolino per garantire, ai visitatori, un’esperienza tranquilla e rilassante.

Tante anche le mete e le attività alternative alla classica grigliata o picnik di Ferragosto. A Brignano Gera d’Adda, ad esempio, verrà proposta, in serata, la cena con gli alpini allestita nella piazza cittadina, mentre a Calvenzano ci sarà l’eveto “Ferragosto alla Madonnina” nella suggestiva cornice dalla restaurata chiesa dell’Assunta, meglio conosciuta come “Chiesetta degli Alpini”, con la Santa Messa e l’aperitivo – alle ore 11,30 – offerto dal Gruppo Alpini locale.

Spostandosi nella Bassa orientale ecco che Malpaga, in occasione della “Sagra due Castelli in festa” proporrà un’apertura straordinaria del centenario maniero con orari di visita dalle ore 10 alle ore 23. A Romano di Lombardia, infine, due gli eventi da segnalare: La cerimonia – inizio ore 11 circa – della messa in posa della corona di fiori donata dai Volontari dei Vigili del Fuoco di Romano a Maria Assunta, e quello legato all’apertura straordinaria dell’orto botanico cittadino che offrirà per l’occasione visite guidate e degustazioni.

Ce n’è davvero per tutti i gusti insomma, con i cittadini della Bassa, ma non solo, a cui non resta che l’imbarazzo della scelta tra le svariate attività ed eventi proposti da questa bellissima zona della provincia bergamasca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.