BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tre giorni di festa al Santuario di Lantana: dal Vescovo ai fuochi d’artificio fotogallery

Celebrazioni solenni, ma anche intrattenimento musicale e la possibilità di assaggiare prodotti tipici della zona

Tre giorni di festa per il Santuario di Lantana a Dorga, frazione di Castione della Presolana, da venerdì 11 a domenica 13 agosto. Nella giornata di venerdì, ad aprire le solennità è stato il Vescovo Maurizio Malvestiti di Lodi che, alle 17, ha celebrato la Santa Messa presso la chiesetta del Santuario di Lantana. Insieme al Vescovo di origini bergamasche (nato a Filago) e fino a tre anni fa officiale presso la Congregazione per le Chiese Orientali a Roma, vi erano a presiedere la Santa Messa anche Monsignor Tarcisio Ferrari e Monsignor Giuseppe Ponzoni, Prevosto di Paullo.

Tante le persone, tra i quali molti lodigiani, che si sono recate nella piccola ed accogliente chiesetta ai piedi della Presolana per ascoltare le parole del Vescovo: “Il nostro bene è solo nel Signore – dice il Vescovo Malvestiti davanti ai numerosi fedeli – non dobbiamo mai pensare che persone o cose possano sostituire l’insostituibile, ovvero il Signore dal quale veniamo e al quale torneremo.
Solo riponendo la nostra vita nelle sue mani si andrà avanti e il poco sembrerà il tutto: il cielo e la terra passano, ma le parole del Signore sono oggi e per sempre. Questo è il messaggio – conclude il Vescovo – di Santa Chiara d’Assisi, di Santa Maria, di tutti i nostri Santi e defunti”.

Al termine della celebrazione il Vescovo Malvestiti ha impartito a tutti i presenti una benedizione e non è mancato nemmeno il momento in cui i fedeli hanno potuto stringere la mano a Sua Eccellenza, che ha riservato una calorosa accoglienza a tutti.

La festa a Lantana è proseguita sabato 12 e domenica 13 agosto, con celebrazioni solenni, intrattenimento musicale e la possibilità di assaggiare prodotti tipici della zona. Alle 22.40 di sabato 12 è andato in scena il tradizionale spettacolo pirotecnico con i fuochi d’artificio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.