BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riperimetrazione della città: l’amministrazione rivaluta i confini dei quartieri

I cittadini avranno la possibilità, scrivendo al Comune di Bergamo, di inoltrare eventuali richieste di chiarimento, modifiche e proposte sulla riperimetrazione dei quartieri cittadini

È online la mappa interattiva che consente a tutti i cittadini, in modo semplice e intuitivo, di inoltrare all’amministrazione comunale eventuali richieste di chiarimento, modifiche e proposte sulla riperimetrazione dei quartieri cittadini.

Il 2 agosto la giunta comunale ha esaminato e approvato il piano per la ridefinizione dei confini dei quartieri. Il lavoro di riperimetrazione è stato avviato un anno e mezzo fa in quanto alcune Reti Sociali, gruppi e Comitati di quartiere evidenziavano la poca corrispondenza, in alcuni casi, tra la percezione collettiva e alcuni confini adottati dal PgT del 2009.

Le proposte di modifica saranno successivamente verificate e valutate anche, se necessario, insieme alle Reti Sociali; a conclusione del processo partecipativo il piano, ormai definitivo, verrà ratificato in Consiglio Comunale.

“L’obiettivo di questo progetto assume una importanza strategica visto l’impegno e la convinzione che questa Amministrazione sta dimostrando verso il decentramento e la partecipazione – spiega l’Assessore all’Innovazione e alla semplificazione Giacomo Angeloni -. La nascita delle Reti Sociali come luogo della coesione e della partecipazione dei rioni cittadini dice in sé che la definizione di perimetri chiari sia ormai resa necessaria e urgente”.

Le segnalazioni potranno essere effettuate anche attraverso la posta elettronica scrivendo all’indirizzo ass.innovazionesemplificazione@comune.bg.it. Le segnalazioni, sia via mail sia via mappa online, dovranno pervenire entro il 15 settembre 2017.

La mappa interattiva si trova QUI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.