BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Crescono gli abitanti di Bergamo: sono 120.518

L'assessore all’Innovazione e alla semplificazione Giacomo Angeloni, “L’appuntamento con Bergamo in Cifre è per noi del Comune di Bergamo un modo per fornire uno spaccato della città e dei suoi cittadini"

Più informazioni su

Presentata venerdì mattina la pubblicazione di Bergamo in Cifre 2016: attraverso numeri, dati e grafici la pubblicazione vuole offrire, in modo semplice e senza interpretazione, uno spaccato della città. I dati sui matrimoni nel dettaglio sono pubblicati qui.

Sono 120.518 i cittadini bergamaschi, confermando la crescita demografica del comune anche per l’anno 2016, dopo il calo osservato negli anni 2013 e 2014. Le famiglie con un solo componente, ammontando a 26.158 (45%) costituiscono il gruppo più numeroso. Seguono le coppie con figli pari a 12.188, il 21%, mentre quelle senza figli sono 8.885 e costituiscono il 15% del totale. Il 14% è invece rappresentato dai nuclei monogenitoriali, ovvero le unioni con un solo genitore, ed ammontano a 7.856, mentre si contano 2.807 famiglie non nucleari con il 5%, le meno diffuse.

Il 40% degli anziani, cioè gli ultra sessantacinquenni, vive con il proprio coniuge senza figli. Il 33% è solo e il 12% vive con il coniuge ed i figli. Gli anziani nei nuclei famigliari monogenitoriali, cioè formati da un solo genitore con almeno un figlio/a, rappresentano il 7% di tutta la popolazione della terza età. Pare essersi arrestato il calo della popolazione giovanile, ovvero i residenti con età compresa tra i 18 e 30 anni, osservato dal 1991 e proseguito ininterrottamente per almeno 15 anni: dal 2006 il numero dei giovani residenti, dopo un modesto aumento, si assesta su un valore di poco superiore alle 15.000 unità, dovuto soprattutto all’incremento delle presenze di giovani stranieri.

Per quanto riguarda l’economia, sono 13.762 le imprese iscritte al Registro delle Imprese, 70 in più rispetto all’anno precedente: la categoria più numerosa è quella del commercio e della riparazione di auto e motoveicoli (3.249), seguita dalle attività immobiliari (2.008) e di quello delle costruzioni (1.512). In aumento anche i flussi turistici: sono 299.677 gli arrivi in città, 16mila e 500 in più rispetto all’anno precedente. Il numero complessivo di notti trascorse in città è di 563.884: quasi 2 notti per ciascun visitatore.

246.302 persone hanno visitato i musei civici nel corso del 2016: di questi, 58.710 hanno visitato il Museo di Scienze Naturali, 31.015 l’Orto Botanico in Città Alta ,19.014 la sezione di Astino dell’Orto Botanico e 14.803 il Museo Archeologico. Menzione particolare merita il Teatro Donizetti, che nel 2016 ha registrato 80.548 spettatori: 3.328 in più del 2015 e ben 10.360 in più rispetto al 2014.

“Forse non sono così fondamentali nel riconoscere le cose e la realtà, ma sicuramente i numeri aiutano a comprendere il mondo e i cambiamenti che viviamo” spiega l’Assessore all’Innovazione e alla semplificazione Giacomo Angeloni, “L’appuntamento con Bergamo in Cifre è per noi del Comune di Bergamo un modo per fornire uno spaccato della città e dei suoi cittadini, per conoscere e comprendere i fenomeni che circondano e fare anche chiarezza sulla realtà nella quale siamo calati. È un modo per fare un passo indietro e guardare le cose da un po’ più lontano, con un po’ più di rigore e obiettività.”

La pubblicazione è consultabile e scaricabile al seguente link: http://bit.ly/2uN0zR

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.