BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Atalanta e de Roon di nuovo insieme: è la storia di un amore mai tramontato fotogallery

L'olandese si taglia l'ingaggio pur di tornare a Bergamo, Percassi investe una cifra altissima per i parametri dell'Atalanta: è la conferma di un affare che tutti volevano concludere

Quando un anno fa aveva lasciato l’Atalanta il pensiero dei tifosi era stato più o meno lo stesso: peccato, ma per 14 milioni di euro è giusto che venga venduto. Marten de Roon, però, a Bergamo è sempre rimasto legato. Sui social ha continuato a seguire il cammino dei suoi ex compagni e, in tutta risposta, i sostenitori atalantini l’hanno tenuto d’occhio durante quell’avventura in Premier finita con un’amarissima retrocessione.

Archiviata la stagione che ha visto i nerazzurri tornare in Europa dopo 27 anni e il Middlesbrough scivolare incredibilmente nella serie B inglese (incredibile per la somma spesa a inizio anno), le strade dell’Atalanta e di de Roon sono tornate a incrociarsi: è la conferma che l’amore tra i due non è mai tramontato.

Alta la cifra che la società bergamasca sborserà per riportare sotto le Mura il centrocampista olandese, 15 milioni di euro bonus compresi (è l’acquisto più caro dell’era-Percassi); non indifferente anche il sacrificio che l’ex Herenveen farà tagliandosi una parte dell’ingaggio per di tornare a indossare la casacca della Dea.

La fumata bianca regala gioia e soddisfazione un po’ a tutti: ai tifosi, al club nerazzurro, al ragazzo stesso e anche al Middlesbrough, che ha così incassato più di quanto speso un anno fa (14 milioni, appunto).

Con de Roon Gasperini avrà a disposizione un vero e proprio pezzo da novanta, un gioiello da piazzare nella sua macchina perfetta che nella passata stagione ha compiuto il miracolo di centrare uno storico quarto posto in serie A.

E i tifosi, ora, hanno di nuovo voglia di sognare: alzare l’asticella dopo l’impresa dello scorso anno sarà possibile?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.