BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allarme attentato a Parigi: auto investe 6 soldati

8:35 di mercoledì mattina, Levallois-Perret, sobborgo di Parigi. Sei militari dell'operazione antiterrorismo Sentinelle stanno uscendo dalla caserma quando, all'improvviso, un'auto “in attesa”, forse una BMW, accelera e li investe. Quattro di loro sono leggermente feriti, due lo sono gravemente.

Più informazioni su

8:35 di mercoledì mattina, Levallois-Perret, sobborgo di Parigi. Sei militari dell’operazione antiterrorismo Sentinelle stanno uscendo dalla caserma quando, all’improvviso, un’auto “in attesa”, forse una BMW, accelera e li investe. Quattro di loro sono leggermente feriti, due lo sono gravemente.

E lo spettro del terrorismo torna ad aleggiare sulla capitale francese.

Il Ministro dell’Interno Gérard Collomb ha i ndetto ua riunione urgente per seguire gli sviluppi delle indagini che, come hanno fatto sapere gli inquirenti, non escludono nessuna pista, e tengono in considerazione tre principali ipotesi: terrorismo, il gesto di uno sconsiderato o un “normale” incidente stradale con omissione di soccorso.

Che spaventa è però il ruolo che ricopre a livello di immagine la cittadina del dipartimento di Hauts-de-Senne, sede della Dgsi, la direction générale de la Sécurité intérieure, ovvero la divisione nazionale antiterrorismo, che almeno di primo impatto porta a pensare al terrorismo (e le modalità usate non sono certo un inedito).

Qualunque sia la causa, che sia stato un “atto volontario” non ci sono dubbi, come ribadisce il sindaco Patrick Balcany ai microfoni di France Info, aggiungendo che i fatti si sono svolti in Place de Verdun, non lontano dal Municipio, zona che adesso è cinta da un perimetro di sicurezza stabilito dalle forze di polizia giunte immediatamente sul posto.

Fa pensare al terrorismo anche l’incarico a cui i sei militari del 35mo reggimento fanteria erano assegnati, ovvero l’operazione antiterrorismo Sentinelle, nell’ambito della quale un gran numero di personale militare dell’esercito è stato dislocato per le strade delle città a tutela dei cittadini.

Ulteriori sviluppi sono attesi nelle prossime ore, sperando che l’operazione di caccia al’uomo fatta scattare dalle forze di polizia nei confronti dell’autista del mezzo (che non si sa se fosse solo o in compagna di altre persone a bordo del mezzo) dia i suoi frutti.

Nel frattempo il sindaco di Parigi Anne Hidalgo esprime su Twitter i suoi migliori auguri ai soldati feriti e la speranza che “l’aggressore venga presto fermato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.