BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Omicidio premeditato: il 23enne di Valtesse aveva preparato martello e coltello fotogallery video

È l'ipotesi di reato nei confronti di Vladislav Turcan, il 23enne che nel pomeriggio di lunedì 7 agosto in un appartamento al civico 23 di via Bonorandi ha ucciso Giuseppe Grillo, il marito 40enne di sua madre

Più informazioni su

Omicidio premeditato. È l’ipotesi di reato nei confronti di Vladislav Turcan, il 23enne che nel pomeriggio di lunedì 7 agosto in un appartamento al civico 23 di via Bonorandi ha ucciso Giuseppe Grillo, il marito 40enne di sua madre.

omicidio valtesse

Da quanto emerge dalle prime indagini sull’efferato omicidio di Valtesse, in cui è rimasta ferita anche la moglie della vittima N.T., di origine moldava, come suo figlio, l’omicida aveva pensato a tutto.

Interrogato nelle ore successive al delitto dal pubblico ministero Emanuele Marchisio, Turcan ha ricostruito quanto accaduto nell’appartamento al primo piano della palazzina in zona stadio, aggravando la sua posizione.

Il giovane, rinchiuso nel carcere di via Gleno, ha spiegato che in realtà non c’è stata alcuna lite con il patrigno, ma che lui aveva già preparato nella sua cameretta il martello con cui l’ha colpito e anche un coltello, che da tempo aveva acquistato e che teneva in tasca anche quando andava a letto.

Grillo è rientrato in casa intorno alle 15 e si è seduto in cucina mentre stava consultando il suo tablet. All’improvviso Turcan sarebbe uscito dalla stanza e avrebbe colpito il marito della madre alle spalle, con una martellata decisa, per poi finirlo a colpi di coltello. Il giovane ha poi ferito anche la donna, che era intervenuta per cercare di calmarlo. La donna è ancora ricoverata all’ospedale Papa Giovanni ma fuori pericolo.

La versione fornita dal giovane sembra combaciare con i rilievi e le testimonianze raccolte dalla polizia sul luogo del delitto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.