BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Commando di 20 malviventi con mazze assalta un negozio: terrore a Palosco foto

È successo nella serata di domenica 6 agosto al "Full food store". I banditi hanno rubato mille euro. Tra le ipotesi quelle della vendetta e del regolamento di conti

Più informazioni su

Attimi di terrore nella serata di domenica 6 agosto in via Papa Giovanni a Palosco. Poco prima delle 22, un commando composto da una ventina di malviventi armati di mazze e bastoni ha preso d’assalto un negozio orientale, nella frazione Bettolino.

I banditi, pare di origine straniera, sono arrivati a bordo di sette auto e con un paio di mezzi hanno bloccato la strada. Una volta scesi, hanno imbracciato le armi che avevano con sé e si sono diretti verso il “Full food store”, una rivendita di alimentari gestita da indiani e aperta fino a tarda sera.

Alcuni hanno iniziato a urlare e a prendere a mazzate le vetrine, mentre altri hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale, provocando un fuggi fuggi generale, tra le urla di terrore. Hanno quindi minacciato il titolare e si sono fatti consegnare l’incasso della serata: circa mille euro.

I banditi hanno anche colpito alcune persone presenti all’interno e all’esterno del negozio. Il bilancio è di un numero imprecisato di feriti, diversi di loro poi scappati, anche se nessuno è in gravi condizioni.

Nel frattempo i residenti della zona, allarmati dai rumori, si sono affacciati alle finestre, ricevendo in tutto risposta una serie di insulti e di minacce dagli assalitori.

Gli stessi abitanti di via Papa Giovanni hanno poi chiamato i carabinieri, che sono arrivati sul posto insieme agli agenti della polizia locale.

Gli inquirenti sono al lavoro per scovare i responsabili e cercare di capire i motivi del raid, non escludendo le piste della vendetta e del regolamento di conti. Non sarebbe il primo episodio di questo tipo che si verifica nella zona.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.