BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo pulita? Il test delle associazioni dei consumatori: voto 7 più foto

Bergamo è davvero pulita? A mettere alla prova il servizio del Comune di Bergamo sono state tre associazioni di consumatori che hanno testato la qualità di due servizi essenziali che riguardano tutti i cittadini come la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade.

Bergamo è davvero pulita? A mettere alla prova il servizio del Comune di Bergamo sono state tre associazioni di consumatori che hanno testato la qualità di due servizi essenziali che riguardano tutti i cittadini come la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade.

Smaltimento rifiuti

“Abbiamo accolto con favore la sfida che Federconsumatori, Adiconsum e Adoc ci hanno lanciato con l’obiettivo di monitorare i servizi forniti da Aprica, la società che per conto del Comune si occupa del servizio di igiene urbana – afferma Leyla Ciagà, assessore all’Ambiente del Comune di Bergamo -. Sono state intervistate circa 400 persone che hanno espresso una soddisfazione generale con un voto mediamente pari 7 (in una scala da 1 a 10) sull’efficienza/efficacia del servizio di igiene del suolo. Molto alto il grado di soddisfazione dei cittadini (97%) sulla piattaforma ecologica di via Goltara“.

Oltre alle interviste, le associazioni dei consumatori hanno svolto un lavoro direttamente sul campo di verifica puntuale del servizio di pulizia delle strade e di raccolta dei rifiuti: 15 persone, in gran parte giovani, nell’arco di tre mesi, hanno perlustrato ben 9 quartieri della città, oltre al centro, città alta e i colli, per verificare la pulizia delle strade e hanno espresso un grado di soddisfazione pari a “buono” mediamente superiore al 60%, che supera il 70% per quanto riguarda gli spazi di aggregazione (piazze e giardini) e che va oltre l’80% per quanto riguarda lo svuotamento dei 1.192 cestini controllati (una sessantina i raccoglitori di pile e medicinali).

Promosso a pieni voti anche il servizio di raccolta dei rifiuti.

“Naturalmente si può sempre migliorare – dichiara l’assessore Ciagà -. I cittadini intervistati lamentano gli escrementi dei cani e le “cicche” sigarette buttate per terra, situazioni che riguardano non tanto il gestore quanto i comportamenti individuali di altri cittadini. Anticipo che nel prossimi autunno faremo due campagne di sensibilizzazione proprio su questi due temi. Ringrazio le associazioni dei consumatori per il lavoro svolto, la società Aprica per la sua collaborazione, e tutti i cittadini che svolgono con grande attenzione la raccolta differenziata, permettendo alla nostra città di raggiungere il 67,5% e di porsi prima in Lombardia tra le città superiori ai 100.000 abitanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.