BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scippi e rapine, in manette due brasiliani: parte della refurtiva nei “compro oro” video

I carabinieri hanno recuperato parte del bottino che i due avevano sottratto specialmente a donne: almeno sei i colpi tra Bergamo, Orio al Serio, Azzano, Zanica e Gorle.

Nella giornata di giovedì 3 agosto, a conclusione di una prolungata attività d’indagine, i carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto due soggetti ritenuti responsabili di almeno sei furti aggravati e rapine ai danni di altrettanti soggetti, in prevalenza donne, nelle zone di Bergamo, Orio al Serio, Azzano San Paolo, Zanica e Gorle nel mese di luglio 2017.

carabinieri

I due fermati, CDS. I. e SDL. JV. entrambi brasiliani residenti a Bergamo, rispettivamente di 24 e 18 anni adottavano sempre il medesimo modus operandi: dopo aver rubato uno scooter ed aver individuato la propria vittima, uno dei due si avvicinava da dietro alle stesse, strattonandole (a volte facendole cadere a terra) e strappandole dal collo collanine in oro dandosi alla fuga a piedi per raggiungere il complice che, nel frattempo, era rimasto in sella allo scooter.

Successivamente, abbandonato lo scooter rubato, si recavano immediatamente nei vari negozi “Compro Oro” della zona per vendere il provento di furto a prezzi variabili da poche decine di euro a centinaia di euro, che successivamente dividevano in parti uguali tra di loro per comprare vestiti e/o sostanze stupefacenti.

I due soggetti al momento sono entrambi detenuti presso la Casa Circondariale di Bergamo in attesa del provvedimento di convalida del fermo da parte dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.