BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gp Industria Commercio e Artigianato: a Osio Sotto la spunta Leonardo Bonifazio

Nella notte di San Donato, patrono di Osio Sotto, sul traguardo di Piazza Giovanni XXIII ad andare a segno è Leonardo Bonifazio. Il corridore del Team Colpack ha vinto il Gran Premio Industria e Commercio Artigianato, gara valida per la categoria Under 23 – Elite’ giunta alla settima edizione ed organizzata dall’Unione Ciclistica Osio Sotto. A trionfare sul circuito cittadino di 2 km non è stato solo il corridore ligure ma tutta la Colpack dei fratelli d’arte, che ha posto durante tutta la gara almeno un corridore in testa alla gara.

La competizione è stata caratterizzata dalla fortissima andatura (media gara sempre superiore ai 46 km orari) e dalla temperatura particolarmente alta che non ha mai accennato a scendere sotto i 31 gradi centigradi nonostante il sopraggiungere della notte. Sin dalle prime battute molti corridori provano ad evadere dal gruppo, ma solo al chilometro 24 parte la fuga giusta composta da 7 atleti : Federico Sartor ( Team Colpack), Raul Colombo ( Gavardo Bi&esse Carrera), Davide Donesana e Marco Murgano (GSC Viris Maserati), Davide Botta (VC Mendrisio PL Valli), Gianmarco Begnoni (ASD General Store Bottoli) e Giovanni Guglielmi (Cipollini Iseo Serrature Rim).

La loro azione prende consistenza ed il gruppo pare non recuperare nonostante il lavoro degli atleti della Gallina Colosio Eurofeed, raggiungono un vantaggio massimo di 49” al chilometro 54 prima di essere rimontati da un plotone guidato dalla Beltrami TSA Argon18 Treco. A quel punto davanti salta ogni collaborazione e Sartor e Donesana, i più attivi in corsa, in compagnia di Murgano provano ad andarsene, ma ai -10 vengono raggiunti da un gruppo composto ormai solo da una ventina di corridori. Da qui in poi è un assolo della Colpack, che prende in mano le operazioni e porta al traguardo, in assolo trionfale Leonardo Bonifazio, che in volata batte Alessio Brugna (Gallina Colosio Eurofeed) e Gian Marco Begnoni.

“La squadra è stata fondamentale perché nonostante la selezione noi eravamo tutti lì – ci racconta Leonardo Bonifazio, fratello del professionista Niccolò – mi hanno portato fin sul traguardo nella posizione perfetta e lì è toccato a me. La gara è stata particolarmente dura a causa dell’elevata velocita’ e dell’intenso caldo, che ha selezionato il gruppo”.

leonardo bonifazio

Immensa la felicità di patron Colleoni, che si complimenta con i suoi atleti per la vittoria: “ I ragazzi hanno corso alla grande e hanno saputo puntare sul corridore più in condizione in questo momento che li ha ricompensati con una vittoria. Sono felicissimo di vincere in casa, di meglio non si poteva fare”.

leonardo bonifazio

ORDINE D’ARRIVO

1. Leonardo Bonifazio (Team Colpack) in 1h 43’38” alla media di 46,317 km/h
2. Alessio Brugna (Gallina Colosio Eurofeed)
3. Gianmarco Bregnoni (ASD General Store Bottoli)
4. Rino Gasparrini (Beltrami TSA Argon18 Trecoli)
5. Alberto Dainese (ASD General Store Bottoli)
6. Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Serrature Rime)
7. Nicolas Della Valle (Team Colpack)
8. Jalel Duranti (GSC Viris Maserati)
9. Fabrizio Nacher Suess (Gallina Colosio Eurofeed)
10. Attilio Viviani (Team Colpack)

CLASSIFICA TRAGUARDO VOLANTE

1. Davide Donesana (GSC Viris Maserati)
2. Raul Colombo (Gavardo Bi&esse Carrera)
3. Giovanni Guglielmi (Cipollini Iseo Serrature Rim)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.