BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uisp Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Sub, al Tonale torna il raduno nazionale in Alta Quota

Torna il 2-3 settembre il Raduno nazionale in Alta Quota, giunta ormai alla 26esima edizione e organizzata dalla Sda Uisp Attività Subacquee.

Più informazioni su

Contrariamente a quanto potrebbe pensare un neofita, l’attività subacquea non si può svolgere solo in condizioni climatiche ideali. Servono però preparazione e esperienza: per questo la Sda Uisp Attività Subacquee organizza ciclicamente corsi di aggiornamento e formazione per garantire la sicurezza degli sportivi. Tra queste c’è il Raduno nazionale in Alta Quota, che torna il 2 e 3 settembre prossimi per la sua 26ima edizione. La due giorni è in programma al Passo del Tonale, precisamente ai piedi del ghiacciaio Presena, a oltre 2.600 metri di quota, e vedrà la collaborazione di diverse scuole Uisp della zona: Scuola Submania, Subaqua – Cral Banca Popolare di Bergamo, Punto Sub Bergamo, Gruppo Sub Monte Isola e Gruppo Sub Vallecamonica.

Il programma si concentrerà sulla pratica: “Una volta saliti al ghiacciaio, verranno predisposte tre postazioni, due scuba e una apnea – spiega Dario Niccolai, Presidente della bergamasca Scuola Submania e Formatore Nazionale Uisp -. Al termine delle immersioni, dopo il pranzo si terrà la consegna del premio fotografico Paolo Costa“. Costa, subacqueo, fotografo e grande amico della disciplina, in qualità di sindaco di Ponte di Legno si era prodigato per l’affermazione negli anni di questo stage in alta quota, che annualmente richiama decine di appassionati. La manifestazione si chiuderà nel primo pomeriggio, con la lettura delle lettere di Prigionieri di guerra e la consegna attestati ai partecipanti della manifestazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.