BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La disperata lettera di Bossetti dal carcere: “Sono un prigioniero di Stato”

Il settimanale, in edicola da giovedì 3 agosto, pubblica la lettera che Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo anche in appello per il delitto di Yara Gambirasio, ha fatto avere a quelli che chiama "cari famigliari, amici miei"

Il settimanale OGGI, in edicola da giovedì 3 agosto, pubblica la lettera che Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo anche in appello per il delitto di Yara Gambirasio (leggi qui), ha fatto avere a quelli che chiama “cari famigliari, amici miei”.

“Dopo una sentenza, una ulteriore condanna ingiusta, inflittami senza un minimo rispetto e in assenza di un dignitoso sacrosanto diritto di difesa, sono profondamente deluso e addolorato per quanto tutta questa spietata crudeltà si è rivalsa su di me”, scrive Bossetti. E ancora: “Ora, confidenzialmente, posso dire di sentirmi veramente un ‘prigioniero di stato'”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.