Quantcast
Spinone, si tuffa nel lago ma non riemerge: muore a 20 anni - BergamoNews
La tragedia

Spinone, si tuffa nel lago ma non riemerge: muore a 20 anni

La vittima, originaria della Costa d’Avorio, era ospite in un centro d'accoglienza a Vigano San Martino

Dramma a Spinone al Lago. Nel pomeriggio di domenica 30 luglio, un giovane di soli 20 anni che si era tuffato in acqua per fare un bagno non è più riemerso. Il corpo è stato ritrovato dai sommozzatori, giunti sul posto per i soccorsi.

L’allarme era scattato poco prima delle 16, nella zona di via Panni. In volo si era alzato anche l’elisoccorso. Il ritrovamento poco dopo le 17,30.

La giovane vittima, originaria della Costa d’Avorio, era ospite in un centro d’accoglienza di Vigano San Martino. La salma verrà trasferita a Casazza.

Circa due settimane fa un altro episodio simile, questa volta a Castro: allora il corpo senza vita di Alexandro Mercedes Frias, 19enne di Villa d’Ogna, era stato trovato a trenta metri di profondità, incastrato nelle radici di una pianta (leggi qui).

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI