BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il nostro splendido bambino se n’è andato”: è morto il piccolo Charlie Gard

A comunicare il triste epilogo della vicenda è stata la madre che ha lasciato anche un ultimo struggente messaggio sul proprio profilo Facebook.

Più informazioni su

Si è spento a Londra il piccolo Charlie Gard: ad annunciarlo è stata la madre Connie Yates al Daily Mail.

“Il nostro splendido bambino se n’è andato” hanno spiegato i genitori che fino all’ultimo sono rimasti al fianco del figlio, affetto da una rarissima malattia che ha bloccato lo sviluppo di tutti i muscoli, compresi cuore, polmoni e cervello: il piccolo aveva 11 mesi, il 4 agosto avrebbe compiuto un anno.

Nato sano, il piccolo Charlie ha iniziato a manifestare i gravi sintomi della malattia dopo appena otto settimane: i genitori hanno fatto di tutto per farlo sottoporre a delle cure, in particolare a una sperimentale negli Stati Uniti dove avrebbero voluto trasferirlo.

Solamente giovedì l’Alta Corte aveva negato loro anche l’ultimo desiderio, quello di riportarlo a casa: il Great Ormond Street Hospital aveva dato la sua disponibilità per continuare ad assistere il piccolo Charlie anche negli ultimi giorni di vita con macchinari appropriati ma il giudice ha stabilito che il piccolo venisse trasferito in un’altra struttura, un hospice dove è spirato venerdì.

Struggente l’ultimo post su Facebook della mamma: “Charlie morirà fra poco, coccolato da mamma e papà. Saprà di essere stato amato da tanti fino all’ultimo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.