BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’arte di strada accende il lago d’Iseo: al via il Sarnico Busker Festival

Fino a domenica 30 centinaia di artisti, acrobati, ballerini, mimi da tutto il mondo si danno appuntamento sul Lago d’Iseo

Giovedì 27 luglio, a partire dalle 20.30, si alza il sipario sulla 19^ edizione del Sarnico Busker Festival, grande kermesse della creatività e del divertimento dedicata a tutte le età, a cui sono attese oltre 45 mila persone.

Tantissime le performance già dalla prima giornata di Festival, in un crescendo di emozioni.

Alle 20.30 in piazza Besenzoni, Sarnico, “Lo Stufato è servito”, il progetto teatrale interamente realizzato da ragazzi diversamente abili del Servizio Formazione Autonomia. A cura della Cooperativa “L’Impronta”, il Teatro “Piroscafo” e il Comune di Castelli Calepio.

Alle 20.45, con replica alle 23.30, in piazza XX Settembre, Sarnico, il Riciclato Circo Musicale coinvolge gli spettatori al ritmo di strumenti musicali costruiti utilizzando materiali di recupero e oggetti di uso comune.

In scena anche “Eppur bisogna andar” di Serena Cercignano, lo spettacolo vincitore del concorso indetto da ANAP (Associazione Nazionale Arti Performative) per la categoria “best performer” 2017. Due gli appuntamenti in piazzetta Freti, Sarnico, alle 21 e alle 22.50.

Dalle 20.45 alle 22.30 il carnet è davvero ricchissimo: Danzaerea (danza aerea), Chumbala Chumbala (teatro d’animazione), Tessuto Corporeo (teatro danza di strada e fuoco).

Dalla Francia e dal Belgio, molto attesa è la compagnia Les P’tits Bras, che porta in scena lo spettacolo “l’Odeur de la Sciure”, un vero e proprio tributo alla Belle Époque. Farà un certo effetto accomodarsi intorno alla scena, di fianco all’imponente e unica struttura in stile Liberty nel mondo del circo moderno. Cinque gli acrobati in scena: due direttori di circo coreani e tre trapezisti. Il pubblico sarà condotto in un passato surreale che lascerà a bocca aperta. Alle 22.20 in Piazza XX Settembre, Sarnico.

Gran finale di serata in Piazza Umberto I, Sarnico. Alle 23.30, i Pimiento Fire danzano con il fuoco e, poco più in là, dalle 23.40, gli argentini di Eya Y Companìa si esibiscono in uno show acrobatico da non perdere.

Per i più tecnologici, da quest’anno la nuova App “Sarnico Busker Festival” (iOS e Android) permette di preselezionare gli spettacoli a cui si vuole assistere, inserendoli nella wishlist – lista dei desideri – per non rischiare di perdersi nulla grazie alle notifiche “push” che comunicano l’inizio, la posizione ed altre utili informazioni di servizio.
Per godersi appieno il Sarnico Busker Festival è consigliabile arrivare con anticipo rispetto all’orario di inizio degli spettacoli e usufruire dei parcheggi segnalati, tra cui, consigliati:
– Sarnico, via Paratico zona lidi (a pagamento)
– Paratico, Oratorio di Paratico (a pagamento)
– Paratico, via Mazzini – area commerciale (gratuiti)

Il Busker del Gusto, con le tante golose proposte di street food, è attivo dalle 17.

Come disposto dall’ordinanza del Comune di Sarnico, per ragioni di sicurezza è vietata la vendita per asporto di ogni tipo di bevanda contenuta in bicchieri di vetro e in bottiglie o confezioni di vetro dalle 19 di giovedì 27 luglio sino all’1 di lunedì 31 luglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.