BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chef Rubio ai fornelli con Oney Tapia: “Le mie nuove ricette anche per non vedenti” foto

A settembre torna 'Cucina in tutti i sensi', la webserie di videoricette nella lingua dei segni. Ospite d'onore l'atleta di Sotto il Monte

A settembre torna ‘Cucina in tutti i sensi’, la webserie di videoricette nella lingua dei segni (LIS) con protagonista Chef Rubio, lo chef tatuato divenuto un vero e proprio fenomeno televisivo grazie al successo dal format ‘Unti e Bisunti’, serie dedicata allo street-food.

Da quest’anno le ricette saranno accessibili anche ai non vedenti, grazie a delle app che traducono le immagini in audio. In questa terza edizione (in onda sul sito www.chefrubio.it) farà il suo esordio ai fornelli Oney Tapia, l’atleta paralimpico cubano, residente a Sotto il Monte, che ha conquistato la medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Rio e oro agli Europei di Grosseto nel lancio del disco per non vedenti, nonché vincitore del programma tv Ballando con le Stelle’.

“Ospite ospite però ha magnato come ‘n disgraziato e c’ha fatto fa un mazzo così”, ha scherzato il 34enne chef romano, al secolo Gabriele Rubini, ex rugbista.

Oney Tapia e Chef Rubio
Oney Tapia e Chef Rubio

In ognuna delle quattro puntate della ‘Cucina in tutti i sensi’ il campione italo-cubano lancia un idea con la sua richiesta culinaria. Rubio, con il suo team di cucina, avrà il compito di trasformare la sua richiesta in ricetta. A Oney il compito finale di assaggiare ed esprimere il suo gradimento.

Le video-ricette di Chef Rubio sono rivolte a un pubblico eterogeneo, con e senza abilità sensoriali: “Dosano il parlato, il segnato e l’audio – spiega il cuoco – per restituire a chi le guarda un prodotto democratico, che sia piacevole per un pubblico vasto e integrato”. Oltre alla traduzione per i sordi in LIS, da quest’anno la webserie culinaria prodotta da Rubio si avvale di un’applicazione screenreader associata alle video-ricette, che converte le immagini e i testi in contributi audio per non vedenti”.

Ad assortire la brigata di cucina, già formata nelle precedenti edizioni da Chef Rubio e dalla LIS coach, l’istruttrice e attrice sorda Deborah Donadio (ISSR), quest’anno si unisce anche la Sous Chef ipovedente Serena Sacco.

(foto www.chefrubio.it)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.