BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rapina finita nel sangue in Kenya: arrestato il giardiniere

C'è uno sviluppo nella tragica vicenda della rapina finita nel sangue in Kenya, con una donna, Maria Laura Satta, 71 anni, vittima di brutali ladri.

C’è uno sviluppo nella tragica vicenda della rapina finita nel sangue in Kenya, con una donna, Maria Laura Satta, 71 anni, vittima di brutali ladri (leggi): polizia – scrive il sito Africa Express – ha arrestato e tiene in custodia il giardiniere, sospettato, ma non si sa su quali evidenze, di essere coinvolto nell’aggressione o, almeno, nella sua parte organizzativa.

Il marito della donna, Luigi Scassellati, è rimasto ferito durante la rapina. Dal suo letto presso il Mombasa Hospital, l’uomo non sa darsi pace per la perdita della moglie caduta sotto i violenti colpi di machete degli aggressori. «Lei non ce l’ha fatta – dice – e mi sento in colpa perché sono stato io ad insistere affinché acquistassimo questa villetta in Kenya».

Intanto sono arrivati in Kenya i figli, Roberto e Stefano Scassellati, quest’ultimo assessore a Mozzanica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.