BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, rientro da Rovetta: Ilicic è già leader, Vido e Cornelius promettono scintille

Dopo il 3-1 rifilato alla Giana Erminio, l’Atalanta è tornata ad allenarsi a Rovetta con una seduta a porte chiuse. Aperta agli spettatori, invece, la sezione di allenamento pomeridiana delle 17. Ora il Lille

Dopo il 3-1 rifilato alla Giana Erminio, l’Atalanta è tornata ad allenarsi sul campo di Rovetta nella mattinata di martedì 25 luglio con una seduta a porte chiuse. Aperta agli spettatori, invece, la sezione di allenamento pomeridiana delle 17.

Le due settimane di ritiro nerazzurro sono così giunte al termine: concluso l’allenamento mattutino di mercoledì 26 (a porte chiuse) la squadra farà rientro al Comunale di Bergamo, dove ad aspettare gli orobici vi saranno i francesi del Lille per disputare il Trofeo Bortolotti alle 20.30. Nel frattempo gli instancabili tifosi, che non hanno abbandonato la Dea nemmeno ad un appuntamento, si godono le ultime sgambate sotto il cielo di Rovetta.

Il sole è caldo e il primo giocatore a scendere in campo è Andrea Petagna che effettua un po’ di corsa; dopo qualche minuto arriva anche mister Gasperini, acclamato e applaudito come sempre, con al seguito il resto della truppa. Possesso palla e una partitella in famiglia a campo ridotto ciò che effettuano i nerazzurri nel corso dell’ultimo allenamento aperto agli spettatori in alta Valle Seriana.

Il bilancio di queste settimane di preparazione estiva, prima di partire alla volta di San Gallo in Svizzera, è più che positivo, così come ha confermato mister Gasperini al termine del test amichevole con la Giana di domenica 23. La squadra, grazie ai giocatori che si sono aggregati a ritiro in corso, è numericamente al completo, il gruppo ha lavorato intensamente e l’intesa tra le varie pedine si affina sempre più. Tanti gli spunti offerti da questo ritiro: Josip Ilicic è già un leader, in campo e fuori, Gomez si intende a meraviglia con i nuovi compagni, a Vido non manca la grinta e se Cornelius è il giocatore visto a Rovetta non c’è nulla da temere.

La risposta della gente è stata più che positiva: “L’affluenza al campo per assistere agli allenamenti – commenta l’assessore allo sport di Rovetta Marco Migliorati – è stata altissima e per questo motivo sono molto soddisfatto. È andato tutto bene e porgo un caloroso ringraziamento all’Us Rovetta e all’Asd San Lorenzo, le due realtà calcistiche del nostro territorio, che hanno sostenuto un notevole impegno nel corso del ritiro; un ringraziamento particolare anche allo Sci Club Rovetta che ha messo a disposizione mezzi e persone per il trasferimento dei giocatori dall’albergo al campo di allenamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.