BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Castione, continua la polemica: raccolta firme contro l’arrivo di altri migranti

L'annuncio del possibile arrivo di altri 70 migranti ha scatenato la reazione dei cittadini di Castione della Presolana e in particolare della locale sezione della Lega Nord che ha iniziato una raccolta firme.

Stop all’immigrazione: dopo la lettera al prefetto del sindaco Angelo Migliorati (LEGGI QUI) i cittadini di Castione della Presolana manifestano la loro volontà tramite una raccolta firme per dire basta all’arrivo di profughi.

A scatenare la polemica sarebbe stato l’annuncio che una settantina di immigrati sarebbero in arrivo nel paese dell’alta Valle Seriana, trovando ospitalità in una struttura alberghiera situata nei pressi del Passo della Presolana.

Nella giornata di domenica 23 luglio la sezione locale della Lega Nord e alcuni cittadini non iscritti ad alcun partito hanno indetto questa raccolta firme alla quale possono partecipare anche i non residenti: numerosi sono infatti i villeggianti che hanno sottoscritto la petizione dimostrando di essere molto legati a questa zona turistica e l’affluenza, nel primissimo pomeriggio di domenica, è stata particolarmente alta.

In paese sono già presenti una cinquantina di profughi e, se ne arrivassero altri settanta, si andrebbe ben oltre la media stabilita come ha già denunciato il primo cittadino: “Nel Comune che rappresento sono ospitati 56 migranti su una popolazione di 3.416 abitanti, una percentuale cinque volte maggiore di quanto previsto dal protocollo di intesa Governo/ANCI che prevede 2,5/3 migranti ogni 1.000 abitanti residenti. Nel caso del nostro Comune si tratterebbe quindi di un numero di 10 migranti e non di 56”.

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23, all’ingresso del paese è stato appeso uno striscione che manifesta chiaramente il dissenso dei cittadini.

Gli stand allestiti per la raccolta delle firme sono due: uno in Piazza Donizetti a Dorga (frazione di Castione) e il secondo a Castione, proprio di fronte alla sede del Municipio; si potrà firmare fino alle 18 di domenica 23 luglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.