BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torre Boldone, le minoranze raccolgono le firme: “Oltre mille contro la variante al Pgt”

Il tema ha scaldato e non poco il dibattito politico delle ultime settimane

Sono oltre mille le firme contro le previsioni di variante del Pgt raccolte dalle liste di minoranza in Consiglio comunale a Torre Boldone. Il termine ultimo per la presentazione delle osservazioni è previsto per la giornata di sabato 22 luglio, ragion per cui il numero potrebbe ancora aumentare.

La raccolta firme è stata suddivisa in quattro parti, corrispondenti ad altrettante zone del paese interessate dalla variante: via Kennedy, via San Martino e le due aree oggetto di scambio con la Martinella: “Ciò sigifica che alcuni cittadini hanno messo nero su bianco la propria firma su più moduli e che quelle raccolte complessivamente sono circa il doppio – afferma Guido Spreafico, capogruppo di Lista Civica per Torre Boldone -. C’è soddisfazione per i numeri che siamo riusciti a raccogliere, segno che la questione è molto sentita dai cittadini. Chissà che l’amministrazione comunale ne prenda atto”.

Quello della variante al piano di governo del territorio è un tema che ha scaldato e non poco il dibattito politico nelle ultime settimane: nelle intenzioni della Giunta Sessa, quella di barattare delle aree comunali con un’area agricola di circa 55mila metri quadri nella zona della Martinella. Tra le aree che verrebbero cedute anche un parcheggio da circa 20 posti auto antistante il municipio che verrebbe trasformato in zona residenziale.

Si tratta dello stesso parcheggio ubicato dietro alla chiesa del paese: a tal proposito, si vocifera che anche la parrocchia non abbia accolto granché favorevolmente alcune modifiche delle previsioni urbanistiche del paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.