BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

È senza una gamba, ma riesce a rubare uno scooter: arrestato dopo inseguimento

Insolito furto in piazzale Marconi a Bergamo, in particolare per l'autore: C.B., tunisino di 28 anni con vari precedenti, con l'arto inferiore sinistro amputato

Più informazioni su

Pur non avendo una gamba, è riuscito a rubare uno scooter parcheggiato in stazione a Bergamo, ma è stato arrestato dopo un rocambolesco inseguimento.

Insolito furto nel pomeriggio di martedì 18 luglio in piazzale Marconi, in centro città, in particolare per l’autore: C.B., tunisino di 28 anni con vari precedenti, con l’arto inferiore sinistro amputato dal ginocchio in giù da anni a causa di un incidente. Intorno alle 16 il giovane, che si muove con l’ausilio di un paio di stampelle, si è avvicinato a un cinquantino parcheggiato di fronte alla stazione ferroviaria. Dopo aver estratto un cacciavite, è riuscito a smontare il pannello dell’accensione e a metterlo in moto.

Secondo quanto lui stesso ha raccontato in aula, nel corso del processo per direttissima, avrebbe quindi caricato a bordo un connazionale di 40 anni, O.K., che sarebbe stato all’oscuro del furto, solo per affidargli le stampelle e il cacciavite. I due si sono quindi diretti verso Seriate, ma in zona Boccaleone hanno incrociato il personale medico del 118, impegnato nei soccorsi per un accoltellamento.

I medici, ipotizzando che i due, senza casco, fossero coinvolti nell’accaduto, hanno chiamato polizia e carabinieri. I militari li hanno così inseguiti e, dopo un alt ignorato dai due, sono riusciti a bloccarli. Il passeggero è sceso dal mezzo e dopo aver lanciato le stampelle ha provato, invano, la fuga a piedi prima di essere fermato, mentre lo zoppo è stato costretto ad arrendersi immediatamente.

Al termine del processo per direttissima il giudice del tribunale di Bergamo Donatella Nava ha convalidato l’arresto dei due per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.