BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Castione, sindaco scrive al prefetto: “Qui migranti 5 volte oltre i limiti di legge, ora basta”

"Nel Comune che rappresento sono ospitati 56 migranti su una popolazione di 3.416 abitanti - scrive Angelo Migliorati -. Una percentuale cinque volte maggiore di quanto previsto dal protocollo di intesa Governo/ANCI

Il sindaco di Castione della Presolana Angelo Migliorati scrive al prefetto di Bergamo Elisabetta Margiacchi. Tema, l’accoglienza dei migranti: “Nel Comune che rappresento sono ospitati 56 migranti su una popolazione di 3.416 abitanti, una percentuale cinque volte maggiore di quanto previsto dal protocollo di intesa Governo/ANCI che prevede 2,5/3 migranti ogni 1.000 abitanti residenti. Nel caso del nostro Comune si tratterebbe quindi di un numero di 10 migranti e non di 56”.

Attraverso una lettera dello scorso maggio, il sindaco aveva chiesto al prefetto di escludere il suo Comune dai “bandi di servizio accoglienza migranti”, come avvenuto lo scorso anno: “Ma purtroppo a questa richiesta non è stata prestata la minima attenzione – sottolinea il sindaco, ribandendo l’assoluta contrarietà dell’amministrazione comunale all’eventuale di ospitare nuovi migranti.

“Sono consapevole che il mio scritto è simile ad ‘un grido nel deserto – conclude il primo cittadino – e che l’accoglienza dei migranti viene scaricata sui Comuni da parte dell’apparato dello Stato, ma essendo sul territorio e rappresentando la mia gente, devo manifestare tutto il disagio e la preoccupazione per una situazione che si gestisce con grande difficoltà e che potrebbe diventare sempre più critica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.