• Abbonati
Sole 24 ore

Le province che cercano di uscire dalla crisi: Bergamo è in testa

Tra le 103 province italiane che procedono (nel'insieme piuttosto a rilento) verso l'uscita dal tunnel della crisi, quella di Bergamo sta attuando la migliore performance.

Tra le 103 province italiane che procedono (nel’insieme piuttosto a rilento) verso l’uscita dal tunnel della crisi, quella di Bergamo sta attuando la migliore performance. E’ infatti la prima secondo un’indagine del Sole 24 ore, seguita da Modena e da Reggio Emilia.

Il quotidiano economico ha preso in considerazione dieci parametri e li ha messi a  confronto con il 2013, anno in cui lo stesso Sole 24 Ore aveva misurato gli effetti della crisi in un tour nelle aree italiane.

I parametri sono: reddito pro capite, casa, depositi in banca, automobili, prestiti personali, beni durevoli, tasso di disoccupazione, farmaci, laureati, rifiuti. Bergamo svetta soprattutto per tasso di disoccupazione che si è abbassato dal 7,4 al 5,3 (con una variazione del 28%): si tratta di uno dei tassi di disoccupazione più bassi dell’intero Paese.

In totale il punteggio della provincia orobica è di 74,3 punti su 100 (parametro massimo), Modena di 73,8, Reggio Emilia 73,8. In fondo alla classifica Aosta, Rieti e Crotone.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI