BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tre Sere di Dalmine, la nuova campionessa italiana è Francesca Pattaro fotogallery

La gara di ciclismo su pista ha visto sfidarsi atleti delle categorie esordienti ed allievi sia al maschile che al femminile

Si chiude in bellezza la 37esima edizione della “Tre Sere di Dalmine”, gara di ciclismo su pista che ha visto sfidarsi atleti delle categorie esordienti ed allievi sia al maschile che al femminile.

Gara decisa solo dall’ultima corsa a punti e con molti atleti intenti a provare l’assalto finale nelle varie competizioni disputatesi in serata per non lasciar nulla intentato. A trionfare sono stati per la categoria esordienti Valentina Basilico fra le donne e la coppia Lino Colosio – Matteo Bertesago per gli uomini che in entrambi i casi hanno saputo mantenere la leadership conquista nella seconda serata, mentre fra gli allievi grandi cambiamenti con Aurora Mantovani trionfatrice nel campo femminile e la coppia Matteo Balestra – Marco Borlani in campo maschile. I ragazzi hanno indossato per l’ultima volta la maglia rosa del leader e con ogni probabilità li rivedremo ai campionati italiani.

A proposito di competizioni tricolori, l’ultima serata della “Tre Sere di Dalmine” è stata accesa dal rombo dei motori che hanno accompagnato le atlete che si sono giocate il titolo italiano derny. Uno spettacolo di rara bellezza quello del derny che ha visto come vincitrice la sorpresa Francesca Pattaro, partita a 6 giri dalla fine e giunta al traguardo in solitario. “L’attacco era già stato deciso in precedenza con il mio allenatore Fabio Perego per cercare di sorprendere la favorita Elena Cecchini ed ha funzionato.– ha dichiarato l’atleta della BePink – Ho avuto qualche dubbio prima di giungere al traguardo, ma alla fine la vittoria è arrivata”.

Delusione e rabbia per Simona Frapporti e Elena Cecchini, entrambe atlete delle Fiamme Azzurre e protagoniste di una tattica sicuramente discutibile. “E’ una gara individuale” ha dichiarato stizzita l’atleta veneta giunta al terzo posto, mentre la compagna di squadra bresciana giunta sul secondo gradino del podio ha provato a chiarire la sua posizione: “Ognuna di noi ha fatto la propria gara. Noi seguiamo quelli che ci guidano e non stiamo a guardare di che squadra siamo”.

Soddisfazione traspare invece dalle parole di Giovanni Fidanza, allenatore di Debora Silvestri e padre di Arianna Fidanza, giunta al traguardo al quinto posto : “Era la prima volta che disputavamo una gara del genere con Debora e tutto è andato per il meglio. Ha tenuto le ruote delle migliori fino a dieci giri dalla conclusione, poi ha mollato, con ogni probabilità a causa della poca esperienza e della mancanza di feeling. Arianna si è giocata le sue carte fino agli ultimi giri quando si trovava al quarto posto. A quel punto ha provato il tutto per tutto ed ha perso le ruote del derny. È il ciclismo, ma con ogni probabilità lei come altre atlete che sono uscite dal Giro d’Italia hanno patito la lontananza dalla pista”.

La “Tre Sere di Dalmine” ha avuto un ottimo afflusso di pubblico lungo le tre giornate ed ha deciso il nome di tre campioni italiani. Ora il Velodromo Comunale ospiterà i campionati italiani giovanili dall’1 al 4 agosto e attenderà la presenza dei futuri campioni.

CAMPIONATI ITALIANI DERNY DONNE ELITE’:
1.Francesca Pattaro (BePink)
2.Simona Frapporti (Fiamme Azzurre)
3.Elena Cecchini (Fiamme Azzurre)
4.Marta Cavalli (Valcar Pbm)
5. Arianna Fidanza (Astana )

TRE SERE DI DALMINE. CLASSIFICA FINALE :
ESORDIENTI UOMINI :
1.Lino Colosio – Matteo Bertesago (Velo Club Sarnico – Imbalplast Soncino)
2.Alessadnro Sala – Daniele Anselmi (Unione Ciclistica Ossanesga – SCO Cavenago)
3.Sebastiano Minoia – Jacopo Cagliani (G.S. Sprint Ghedi – SCO Cavenago)
ESORDIENTI DONNE :
1.Valentina Basilico (S.C. Cesano Maderno)
2.Serena Torres (S.C. Cesano Maderno)
3.Giulia Ruggeri (G.S.C. Villongo)
ALLIEVI UOMINI:
1.Lorenzo Balestra – Marco Borlini (Feralpi Monteclarense)
2.Matteo Corini – Federico Chiari (Progetto Ciclismo – Rodengo Saiano)
ALLIEVI DONNE:
1.Aurora Mantovani (Busto Garolfo)
2.Sonia Rossetti (S.C. Orinese)
3.Greta Tebaldi (G.S.C. Villongo)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.