Quantcast
Orio, viaggiatore beccato con 40mila euro di valuta non dichiarata - BergamoNews
Operazione della dogana

Orio, viaggiatore beccato con 40mila euro di valuta non dichiarata

Nel corso dell’attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell'Ufficio delle Dogane hanno scoperto, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, denaro non dichiarato per un importo complessivo di 41mila euro

Nel corso dell’attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo in servizio alla Sezione Operativa Territoriale di Orio al Serio hanno scoperto, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, denaro non dichiarato per un importo complessivo di 41mila euro.

La valuta in banconote di vario taglio è stata rinvenuta, durante i controlli, nel bagaglio a mano di un passeggero di nazionalità romena in entrata nel territorio nazionale.

Nel rispetto della normativa valutaria, che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante pari o superiori a 10mila euro euro, la parte si è avvalsa dell’istituto dell’oblazione immediata versando il 15% della parte eccedente i 10mila euro pari a 4.650 euro.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI